Metabolismo

Il metabolismo rappresenta tutto l’insieme dei processi energetici e biochimici che si attivano e avvengono nell’organismo umano. Il suo scopo è quello di estrarre l’energia presente nei cibi, elaborare i nutrienti e destinarli alle richieste strutturali ed energetiche di ogni cellula. Il rapporto fra calorie bruciate e calorie introdotte rappresenta la base metabolica in strettissima relazione con il dispendio energetico giornaliero di ciascuna persona. Scegliere integratori naturali con recensioni positive per equilibrare l’input dei nutrienti è fondamentale a patto che si metta in azione l’output delle calorie bruciate attraverso l’esercizio fisico.  

Che cos’è il metabolismo e come funziona

Con il termine metabolismo, si indica la velocità stessa con cui l’organismo riesce a bruciare le calorie necessarie per la soddisfazione energetica quotidiana. Accelerare il processo metabolico dell’organismo significa incrementare il dispendio energetico, aumentare il fabbisogno calorico quotidiano per bruciare gli alimenti che si assumono.

Per aumentare il processo metabolico bisogna fare attenzione a tre elementi principali: metabolismo basale, termogenesi indotta dall’alimentazione o dieta, attività sportiva o fisica. Il metabolismo basale rappresenta dal 60 al 75% il dispendio di energie totali nell’arco della giornata per ciascun individuo. L’attività fisica mista che tende a incrementare muscoli e massa magra, rappresenta il miglior modo per accelerare il metabolismo, perché più muscoli si formano nel corpo, più richiederanno calorie, quindi maggiore dispendio energetico, favorendo uno stato di forma. In poche parole, più il tono muscolare è curato e migliore, maggiori saranno le calorie bruciate, non solo durante gli allenamenti, ma anche nelle ore successive, fino a un massimo di 12 ore dopo attività fisiche particolarmente intense.

Cosa fare per accelerare il metabolismo: 6 consigli utili

1. Il primo passo per accelerare il metabolismo è quello di praticare esercizio fisico costante: 2 – 3 allenamenti a settimana di almeno 40 minuti.

2. Gli esercizi devono essere vari: tonificazione, aerobica, potenziamento. È consigliato iniziare con esercizi di potenziamento per concludere con quelli di aerobica, senza esagerare nei tempi di durata.

3. Variare i programmi di allenamento frequentemente è un ottimo modo per accelerare il processo metabolico, perché favorisce gli adattamenti dell’organismo per fronteggiare nuovi stress fisici.

4. Per accelerare ulteriormente il metabolismo anche quando già si pratica attività fisica regolarmente, è possibile svolgere allenamenti ad alta intensità. Con questo metodo si ottengono stimoli notevoli per la secrezione degli ormoni anabolici. Attenzione però, questo non significa necessariamente trasformare il proprio fisico come quello di un culturista, ma contribuire decisamente a migliorare i muscoli e la massa magra.

5. Durante l’attività aerobica è fondamentale mantenere il ritmo costante, non fermarsi o concedersi pause troppo lunghe. Anche per quanto riguarda l’intensità e la durata degli allenamenti, devono essere proporzionali allo stato fisico e alla condizione adeguata per svolgerli.

6. Chi non ha tempo di andare in palestra o allenarsi costantemente, può adottare soluzioni intelligenti e pratiche, come ad esempio salire sempre le scale a piedi, questo è un ottimo esercizio per tonificare le gambe. Anche parcheggiare più lontano dall’ufficio e camminare a piedi, usare la scopa, portare le buste della spesa su per le scale, sono tutti piccoli trucchi che aiutano il dispendio energetico e quindi accelerano il metabolismo, contribuendo anche ad allenare i muscoli del corpo.

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *