Ultimo Doodle del 2014
Ultimo Doodle del 2014

Si chiude un anno, il 2014, ricco di fatti ordinari e straordinari. Se ne apre un altro, il 2015, che promette di essere anche più interessante. Google ha lanciato un ultimo Doodle per salutare l’anno che si chiude, condividendo gli argomenti di tendenza come è ormai tradizione da anni

Mondo
1. Robin Williams
2. World Cup
3. Ebola
4. Malaysia Airlines
5. ALS Ice Bucket Challenge
6. Flappy Bird
7. Conchita Wurst
8. ISIS
9. Frozen
10. Sochi Olympics

Italia
Parole
1. Mondiali 2014
2. iPhone 6
3. Robin Williams
4. Grande Fratello
5. Istanze on line
6. Ebola
7. Schumacher
8. La Grande Bellezza
9. Temptation Island
10. Sanremo 2014

Star dei Mondiali
1. Cristiano Ronaldo
2. Diego Costa
3. Ciro Immobile
4. David Luiz
5. Fernando Torres
6. Andrea Pirlo
7. Dani Alves
8. Thiago Motta
9. Manuel Neuer
10. Cesare Prandelli

Personaggi
1. Robin Williams
2. Michael Schumacher
3. Giorgio Faletti
4. Veronica Maya
5. Jennifer Lawrence
6. Robbie Williams
7. Paolo Villaggio
8. Philip Seymour Hoffman
9. Conchita Wurst
10. Jules Bianchi

Perché
1. Vengono le blatte
2. Pepa muore
3. Bugiardino
4. Energie rinnovabili
5. Si soffre
6. Vengono i pidocchi
7. Guerra Vietnam
8. Porcellum incostituzionale
9. Piango sempre
10. Si arrossisce

Cosa significa
1. Selfie
2. P.v.
3. NFC
4. Giargiana
5. Virale
6. Umts
7. Sms
8. Inps
9. Ortodosso
10. Xoxo

Come fare
1. Barbecue
2. Ciambelle
3. Refil
4. Tortellini
5. Malocchio
6. Sugo
7. Orecchini
8. Politica
9. Scoubidou
10. Hennè

Ricette
1. Chiacchiere
2. Piadina romagnola
3. Castagnole
4. Brownies
5. Rainbow cake
6. Uova ripiene
7. Guacamole
8. Bagels
9. Crema vulcanica
10. Sanguinaccio

Nel 2015 ci aspettano comete, superluna rossa, eclissi di Sole e stelle cadenti spettacolari. L’anno si aprirà all’insegna di una cometa, la C/2014 Q2 Lovejoy. Verso fine gennaio tripla eclissi su Giove da parte delle sue lune Io, Callisto, ed Europa. A febbraio Giove sarà in opposizione al Sole e si vedrà benissimo. Eclissi di Sole il 20 marzo, totale nell’Artico e parziale al 60% dall’Italia.

SHARE
Previous articleWhatsApp, arrivano gli auguri di Buon anno
Next articleLe 10 delusioni sportive del 2014
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...