Zoom Torino
Zoom Torino

Non è possibile difendere e proteggere se non si conosce, un’idea talmente semplice ma fondamentale, ecco cosa sta alla base di Zoom Torino. Non un semplice parco animali, di come ce ne sono davvero tanti ormai in giro per il mondo. No, qui c’è qualcosa di altro, qualcosa di veramente nuovo.

Zoom Torino, un’idea innovativa

Perché Zoom Torino è davvero portatore di un’idea innovativa: non un semplice bioparco, ma un luogo nuovo, di nuova concezione, che con la vecchia idea di zoo non ha niente in comune. Il parco animali tradizionale non consente di poter fare molte attività che, invece, ora è possibile affrontare: l’obiettivo di base è far conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali. Tutto questo, nei vecchi zoo di una volta, era decisamente impensabile.

Comodo da raggiungere

E anche questo è uno dei motivi di successo di Zoom Torino, che oltretutto si trova in una zona molto strategica (è situato a circa 30 km dal capoluogo piemontese) che gli permette di essere raggiunto comodamente da chi abita in Lombardia e Liguria: due ore di auto, oppure un piccolo viaggio in treno, sono sufficienti per viver una giornata all’insegna della Natura. Questo il sito ufficiale di Zoom Torino.

Cosa c’è di nuovo

Ma in sostanza, cosa offre di così innovativo Zoom Torino? Di fatto ci troviamo di fronte ad un bioparco immersivo, il cui obiettivo è quello di diventare punto di riferimento in Italia ed in Europa; la voglia di condividere la conoscenza degli animali e dei loro habitat è la base dalla quale si muove tutto e la campagna pubblicitaria lanciata dallo stesso Zoom Torino, su questo proposito, è chiara: per poter conservare e difendere le specie a rischio, sostenendo anche la ricerca, bisogna prima conoscere, #ConoscerePerConservare. Una campagna che nasconde, dietro di sé, un grido d’allarme: il comportamento dell’uomo sta seriamente minacciando gli elementi della natura: terra, aria, acqua, fuoco. E così gli habitat con i loro animali. Per scoprire tutto su questa iniziativa cliccate qui

L’obiettivo è parlare alle nuove generazioni, ai piccoli amanti degli animali che devono anche sapere che, purtroppo, dietro alla bellezza di questi esseri c’è un mondo in rovina, con tanti problemi. Prendere coscienza e consapevolezza di quello che sta accadendo, per sperare in un futuro migliore. Seguite le pagine social ufficiali di Zoom Torino su Facebook, Twitter ed Instagram.

Buzzoole