Un incontro avvenuto per caso, navigando su internet senza uno scopo preciso. La comparsa di WebSite X5, però, è stata quasi una benedizione.

Perché? Semplice, ho trovato un prodotto user friendly, tanto facile da usare che quasi pensavo fosse uno scherzo. E invece no, eccolo qui: un software per PC che permette a chiunque di creare in autonomia siti web, blog e negozi di e-commerce.

Dalla sua ci sono molti fattori: il software si distingue per la semplicità d’uso, perché permette di lavorare in maniera visuale e non richiede conoscenze di programmazione.

Buzzoole

Proprio come me, che cercavo un prodotto per aprire un e-commerce. Ma l’idea era sempre ferma lì, il problema principale era dovuto alla paura di imbattermi in strumentazioni complesse: fino a qualche giorno fa.

Perché WebSite X5 può essere usato davvero da tutti. Vi consiglio di scaricare la versione demo del software che trovate CLICCANDO QUI

La semplicità d’uso, dicevo; ma anche la completezza delle funzioni, una soluzione all-in-one che include gallerie immagini, modelli grafici, servizio di web hosting e molto altro. E poi la professionalità del prodotto e dei siti che vengono realizzati, cosa non da poco.

Ecco qui un video tutorial in italiano

Un’ultima cosa: si tratta di un software creato e sviluppato da un’azienda italiana; cosa cambia? Pensate un po’ se avete bisogno di assistenza tecnica e non ce l’avete nella vostra lingua… qui invece è fornita anche in italiano attraverso WebSite X5 Answers, che non è solo un centro di assistenza ma una vera e propria community di utilizzatori.

Per tutti coloro che volessero approfondire con altre informazioni CLICCATE QUI

WebSite X5 Professional è proposto al prezzo di 199.00 €.

SHARE
Previous articleS.P.Q.R.: Roma, locali e università
Next articleIl Samsung Galaxy Tab S2

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi…