Verti
Verti

Direct Line diventa Verti. Giornata storica per il celebre brand del telefono rosso: il 1 marzo lascerà infatti il posto alla sua naturale evoluzione. Sarà un’assicurazione innovativa e strettamente improntata sul digitale. Un passaggio di testimone tra pionieri, da qui l’hashtag #p1onieri scelto per il lancio.

La presentazione a Radio Italia

La presentazione di Verti si è tenuto il 15 febbraio presso il Verti Music Place. Così infatti si chiamerà l’auditorium della sede di Radio Italia di Cologno Monzese (MI). Prosegue quindi la partnership di successo iniziata con Direct Line negli scorsi anni. I dettagli nel nuovo brand sono stati svelati in un luogo storico per la musica italiana. Da qui negli ultimi 17 anni sono passati i più importanti artisti del nostro Paese.

Verti
Verti

Le novità di Verti

Verti è stata pensata per una nuova generazione di consumatori. L’obiettivo è quello di semplificare la loro vita con prodotti e servizi completi e intelligenti. Nuovo anche il logo, minimalista, simbolo di semplicità e immediatezza. Si tratta in sostanza di un neurone, emblema di intelligenza e creatività, con gli inediti colori orange e purple.

Il rapporto con Mapfre

Il rebranding consolida l’appartenenza della compagnia di Cologno Monzese a Mapfre. Il gruppo multinazionale spagnolo nel 2015 ha completato l’acquisizione di Direct Line in Italia. L’obiettivo resta quello di valorizzarne la strategia globale e cogliere tutte le opportunità che si presenteranno sul mercato. Mapfre è tra i dieci gruppi maggiori in Europa per raccolta premi. E’ anche il primo gruppo assicurativo ramo non-Vita in America Latina e compagnia assicurativa di riferimento nel mercato spagnolo.

Gli obiettivi di Verti

Verti è nata in Spagna nel 2011 ed è presente in Germania e Stati Uniti dal 2017. In Italia potrà così coniugare le competenze distintive e la credibilità acquisite sul mercato da Direct Line in più di quindici anni di esperienza e con all’attivo 1 milione di clienti con un percorso di crescita in termini di innovazione di prodotti e di servizi.