The First Global Culturl & Touristic Industry Summit - Politecnico di Milano 19-09-2016

Un nuovo modo di fare business, portatrice di idee innovative e, ovviamente, capitali. Di questo, ma anche di molto altro, si è parlato al summit “Eye of the World – The first global cultural and touristic industry summit”. Evento al quale hanno preso parte personalità di spicco italiane e cinesi. Perché, di fatto, si tratta di un nuovo impegno delle aziende asiatiche nel nostro paese.

The First Global Culturl & Touristic Industry Summit - Politecnico di Milano 19-09-2016
The First Global Culturl & Touristic Industry Summit – Politecnico di Milano 19-09-2016

Il turismo italiano e le aziende cinesi

Al summit erano presenti il cavaliere Mario Boselli, già presidente della Camera della Moda italiana e ora presidente onorario di Europe Design Center; Giuliano Simonelli, Presidente di POLI.Design. Keith Zhang, Director and General Manager CAS Cultural & Tourist Development Co.Ltd e Chairman Global Cultural & Tourist Industrial Alliance. E Giuliano Noci, Vice Rettore per la Cina del Politecnico di Milano.

The First Global Culturl & Touristic Industry Summit - Politecnico di Milano 19-09-2016
The First Global Culturl & Touristic Industry Summit – Politecnico di Milano 19-09-2016

Tra presente e futuro

Si è trattato del primo summit globale e culturale sul mondo dell’industria turistica. Un festival internazionale della cultura globale e del settore turistico, che punta su elementi essenziali quali lo spirito di osservazione, l’esplorazione, la fusione tra culture e l’innovazione, per diffondere e far conoscere la cultura cinese nel mondo. Lo scopo sarà quello di analizzare l’intero settore turistico su scala globale e individuare quali saranno i prossimi trend del mercato.

The First Global Culturl & Touristic Industry Summit - Politecnico di Milano 19-09-2016
The First Global Culturl & Touristic Industry Summit – Politecnico di Milano 19-09-2016

Europe Design Center, punto fermo del futuro

In questo contesto lo Europe Design Center si conferma come punto d’incontro fondamentale per il dialogo e lo sviluppo tra le realtà italiane e gli investitori cinesi, per un rafforzamento della cultura e dell’innovazione globali. L’evento si è svolto presso il Politecnico di Milano, una delle realtà più attente al mondo cinese. Un’occasione per mettere in evidenza come l’incontro fra culture apparentemente diverse tra loro possa dare luogo a partnership inedite, per costruire un futuro globale all’insegna del dialogo culturale e della cooperazione per lo sviluppo: “Il nostro obiettivo sarà quello di valorizzare il mondo italiano tramite la nostra piattaforma – le parole di Keith Zhangperché ci unisce l’amore per il bello. Abbiamo finalità simili ed è per questo che ci inseriamo nel mercato italiano con forza”.

The First Global Culturl & Touristic Industry Summit - Politecnico di Milano 19-09-2016
The First Global Culturl & Touristic Industry Summit – Politecnico di Milano 19-09-2016

L’Italia e la Cina a braccetto

Il Cavaliere Boselli, ha sottolineato l’importanza dell’arrivo della delegazione cinese in un periodo cruciale per Milano. Vale a dire all’inizio della settimana della moda, ma questa è anche e soprattutto un’occasione per parlare di cultura, turismo e finanza: “Questo è il primo appuntamento che riguarda l’Italia e la Cina, due Paesi simili per la cultura del bello, per l’arte e per i beni archeologici. Per questo motivo, è di fondamentale importanza gettare un ponte tra queste due realtà. Si può fare meglio e di più per avvicinare i due Paesi”.

Parola poi a Giuliano Noci: “La Cina è il Paese più importante per una partnership strategica; il Politecnico ha svolto un ruolo proattivo realizzando campus, programmi di Cultural Heritage, Innovation Hub e progetti di cooperazione in moltissime città cinesi; d’altro canto, l’Italia mira a diventare il Paese più visitato al mondo e Milano è la migliore piattaforma per questo tipo di progetti di sviluppo”. Questo accordo siglato tra il Politecnico di Milano, EDC e CAS Cultural&Touristic Development Co.Ltd rappresenta un’opportunità di sviluppo concreta per tutte le aziende italiane appartenenti al settore del turismo e non solo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here