La posta elettronica è uno strumento ormai sempre più utilizzato per chi vuole comunicare in modo immediato con qualcuno. Grazie a smartphone e tablet è infatti possibile consultarla praticamente in tempo reale. Vediamo quindi come è possibile trovare l’indirizzo email di una persona in caso di dimenticanza.

Verificare se l’indirizzo ricercato è di dominio pubblico

Quando si ha la necessità di entrare in contatto con un’azienda o con un’ente può capitare che gli indirizzi del personale siano pubblicati online. In questi casi può essere utile visitare il sito di riferimento per controllare se sono presenti anche i singoli nominativi. Ogni organizzazione o azienda solitamente utilizza un formato standard per assegnare le email al proprio personale. Gli indirizzi più comuni sono di due tipi: nome.cognome@dominioazienda oppure inizialenome.cognome@dominioazienda.

Come indica il portale laleggeugualepertutti.it, diventa quindi fondamentale risalire al dominio dell’azienda. In molti casi sul sito dell’impresa per cui lavora la persona da contattare è presente una sezione “Contatti”: qui si trovano spesso anche i nomi dei dipendenti (o dei dipartimenti per cui prestano servizio) con relativo indirizzo email.

Anche Google può essere di aiuto

Un altro strumento da utilizzare per trovare l’indirizzo email di un utente, conoscendo il dominio dell’azienda per cui presta servizio, può essere Google. Il motore di ricerca consente infatti di soddisfare numerose curiosità. In questo caso basta digitare come chiave di ricerca la stringa email dominio filetype:doc OR filetype:xls OR filetype:pdf.

In breve tempo sullo schermo compariranno tutti i documenti doc, xls e pdf in cui sono presenti degli indirizzi email con il dominio specificato. Questo accadrà soprattutto se un dipendente dell’azienda in questione in passato dovesse avere scritto il proprio indirizzo in un documento di testo, pdf o Escel. Risultati utili potranno esserci anche nel caso in cui l’utente richiesto dovesse avere preso parte a iniziative in cui ha comunicato l’indirizzo di posta elettronica.

Terminata la ricerca è ovviamente fondamentale verificare che l’indirizzo trovato esista davvero. Questa esigenza puà essere soddisfatta grazie a un servizio utile per questo scopo come “Free Email Verifier”. Basta inserire nella barra di ricerca l’indirizzo di cui si è in possesso e premere il tasto “Verify”.

1 COMMENT

Rispondi