Sono numerosi gli account parodia presenti su Twitter che puntano a ironizzare sui grandi temi della vita: tra questi, c'è il Triste Mietitore dedicato alla morte

Triste Mietitore

Gli utenti di Twitter conoscono bene l’account noto come “Triste Mietitore”, online già da qualche anno, che impersona il personaggio della Morte, mietitrice di anime.

Chi è il Triste Mietitore

  • Il Triste Mietitore nella sua breve biografica su Twitter spiega bene come sia nata l’idea di creare un account sul popolare sito di microblogging. “La Morte, su Twitter dal Natale 2012 a causa di un fulminante attacco di influenza intestinale che mi ha costretto una settimana sul letto (e per letto intendo tazza del cesso). Mi annoiavo e ho iniziato a twittare e da quel giorno non ho più smesso. Di scrivere su Twitter intendo, l’intestino fortunatamente ha ripreso ritmi più sostenibili”.

L’ironia, insomma, è uno dei tratti distintivi dei suoi tweet.

Chi teme che l’account del Triste Mietitore possa essere fonti di presagi negativi può comunque stare tranquillo. E’ stato però lui stesso tempo fa, in un’intervista rilasciata a Viraland, a spiegare come sia nata l’idea di impersonare la Morte: “Voi mortali avete una paura immotivata del momento del nostro incontro, manco fosse una interrogazione di fisica analitica. Il timore della morte vi fa fare cose irrazionali. Diffidare del diverso, accumulare beni senza goderveli, iscrivervi al PdL. Presentandomi, in una inusuale veste spiritosa, voglio farvi riflettere su quanto siano infondate le vostre paure. Ed appena abbassate la guardia…. zack!”.

I temi principali dei tweet del Triste Mietitore

Ma di cosa parla il Triste Mietitore quando pubblica un contenuto su Twitter? Come è facile immaginare dal nome del suo account, l’argomento maggiore è la morte. Un modo per sdrammatizzare un momento che terrorizza ancora molti di noi.

Questo non è però l’unico tema. Non mancano infatti anche tweet dedicati a politica e cronaca di particolare rilevanza. Il tutto con un tocco di ironia e sarcasmo che non guastano mai. Spesso è possibile trovare l’hashtag #morivaoggi, una sorta di rievocazione del più noto #nasceoggi per ricordare l’anniversario di morte di una persona celebre. Spesso l’ironia è presente nelle frasi online, ma a volte preferisce evitare di scherzare.

NO COMMENTS

Rispondi