Toyota, regina della guida sostenibile

Toyota, regina della guida sostenibile

0 541
Toyota Prius Plug-In
Toyota Prius Plug-In

I Comuni di Perugia e Assisi, da sempre attenti allo sviluppo di una mobilità urbana innovativa e rispettosa dell’ambiente e della qualità della vita, vogliono incentivare l’impiego di veicoli a basso impatto ambientale attraverso l’ingresso gratuito alle ZTL e alle strisce blu per i veicoli elettrici ed ibridi, all’interno dei loro territori. Toyota, da sempre al fianco delle Istituzioni locali più virtuose, ha consegnato oggi 9 febbraio, in Piazza IV Novembre, una Toyota Prius Plug-in, auto ibrida ricaricabile, alla presenza dei Sindaci di Perugia ed Assisi, città simbolo di cultura e sostenibilità. A sostegno delle politiche dei due comuni, Toyota offre la Prius Plug-in in comodato d’uso gratuito per sei mesi alle Amministrazioni delle due città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’iniziativa rientra nell’ottica della promozione di una mobilità sempre più sostenibile ed ecologica. Nel corso degli anni, infatti, Perugia si è distinta per le sue politiche di mobilità alternativa caratterizzate da innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale: dalle prime scale mobili degli anni ‘80 e dai parcheggi a corona, fino alla realizzazione del Minimetrò, il primo sistema di metropolitana di superficie, e alla progettazione di un sistema di bike-sharing a pedalata assistita. L’intento è stato sempre quello di rendere Perugia una città moderna, capace di raccogliere le sfide che la sua peculiare natura storico-architettonica-paesaggistica e le necessarie spinte evolutive le ponevano di fronte.

Toyota fa del rispetto dell’ambiente uno dei capisaldi della propria filosofia aziendale, messa in atto quotidianamente attraverso politiche, processi produttivi, attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle tematiche ambientali e più in generale sulla sostenibilità. Da sempre Toyota segue questo cammino e per questo ha sviluppato la tecnologia Hybrid, con l’intento di produrre veicoli a basso impatto ambientale.

NO COMMENTS

Rispondi