Suzuki SV650: la moto per tutti

Suzuki SV650: la moto per tutti

1 272

Una moto per le donne, una moto per i neopatentati, per chi non sa nemmeno cosa siano due ruote o, invece, per chi mangia pane e motori: la nuova Suzuki SV650. Un concentrato di tecnologia, sapienza motoristica, passione, design e amore, quello con la a maiuscola.

Suzuki SV650, splendida 17enne

E’ quasi maggiorenni la Suzuki SV650: era il 1999 quando venne presentata come una moto in grado di far provare a tutti le sensazioni uniche di guidare un V-Twin; da lì la rincorsa della SV650 alla conquista del mondo è stata estremamente rapida. Perché incontrava i gusti di tutti, perché era facile e maneggevole da guidare in città come su terreni diversi. Ma anche perché, fondamentalmente, in sé racchiudeva e racchiude tutta la sapienza giapponese del fare moto. La nuova generazione di SV650 Abs si presenta ora con tutte le più moderne innovazioni di Suzuki e questo non potrà che far aumentare ancora di più la voglia di provare il divertimento e le prestazioni di una vera V-Twin.

Personalità da vendere

Due ruote con tanta personalità, tanti cavalli ed un aspetto unico ed avvolgente, per poter assaporare e toccare con mano esperienze indimenticabili. E questo per tutti: che siate dei centauri all’avanguardia, dei neopatentati o, perché no, delle donne. Il piacere è per tutti, senza esclusione di colpi. Il design, progettato per amplificare la forte presenza del motore V-Twin, trasmette leggerezza: di spirito, di mente, di corpo.

E quindi godersi la vita, l’aria aperta, con tutto il carico di adrenalina che ne consegue: anche questo è la nuova Suzuki SV650, una moto capace di cogliere nel segno e di far crollare i cuori di tutti, anche dei più duri.

Buzzoole

1 COMMENT

Rispondi