I Simpson

Il 19 aprile 1987 debuttano in Tv “I Simpson”, la serie animata con protagonista una famiglia dai modi spesso non convenzionali. Nel corso degli anni sono milioni le persone che si sono appassionate alle loro vicende.

I Simpson: i segreti della serie

“I Simpson”, la famiglia composta da Homer e Marge e dai loro figli Bart, Lisa e Maggie, arrivano in Tv per la prima volta 30 anni fa. All’esordio le loro storie vengono raccontate attraverso una breve sequenza animata, ma quasi subito otterranno uno spazio ancora più importante. A decretarne il successo è proprio il pubblico.

A distanza di tre decadi è ancora in onda su Italia Uno, dal lunedì al venerdì. Gli ascolti sono tuttora più che positivi. Si registra infatti una media di oltre 1.200.000 spettatori totali con il 21.40% di share sul target di riferimento 15-34 anni.

Pochi lo sanno, ma la scelta dei nomi dei protagonisti non è casuale. Il creatore del cartoon, Matt Groening, si è infatti ispirato ai suoi familiari. I suoi genitori si chiamavano proprio Homer e Marge, Lisa e Maggie le sorelle. Bart avrebbe dovuto chiamarsi Matt, ma il nome che conosciamo è stato scelto perché è l’anagramma di “brat”, ovvero monello”. Il ragazzino ama infatti essere spesso sopra le righe. Nella sigla lo vediamo proprio alle prese con una frase da scrivere sulla lavagna per punizione.

Nel corso degli anni la critica ha premiato ripetutamente “I Simpson”. Oltre a una nomination ai Golden Globe, sono arrivati 32 Emmy Awards e 8 Peoplès Choice Awards.

I Simpson: il legame con la realtà

Tra i motivi di successo di “I Simpson” ci sono certamente le trame. Il linguaggio, spesso sopra le righe, veniva apprezzato anche dai più ribelli.

Non sono mancati nel corso degli anni anche i riferimenti alla realtà. Molti fatti raccontati sono poi davvero accaduti. Uno su tutti: la nomina di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti.

In virtù di un successo così importante, molti personaggi hanno voluto partecipare agli episodi nelle vesti di guest star. Tra questi, ci sono Meryl Streep, Elton John, Richard Gere, Britney Spears, Paul e Linda McCartney. Ci sono stati inoltre due crossover con altre due serie animate dalle caratteristiche simili, “Futurama” e “I Griffin”.

I Simpson: una festa speciale in Italia

Il 30esimo anniversario dalla prima puntata di “I Simpson” sarà onorato al meglio in Italia, dove i fan sono davvero numerosi. L’evento è in programma dal 22 al 24 giugno a Bergamo, dove è in programma “Bergamo Toons”. Si tratta di una tre giorni da non perdere per gli appassionati, che comprende conferenze, proiezioni e mostre dedicati al cinema di animazione.

Il momento dedicato alla celebre famiglia è in programma venerdì 23. Al mattino è previsto un dibattito sul tema presso l’Università cittadina. Subito dopo sarà inaugurata una mostra di artwork originali utilizzati per produrre il celebre serial della Fox, ospitata nella suggestiva cornice dell’ex chiesa della Maddalena a Bergamo Bassa. Un modo davvero molto particolare per conoscere il dietro le quinte del cartoon.

Chi parteciperà all’iniziativa potrà inoltre provare a pensare a una possibile carriera nel settore. I giovani avranno la possibilità di scoprire linguaggi, tecniche e temi tipici delle serie anmate grazie ai workshop e alle masterclass in programma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here