Samsung Smart Coding
Samsung Smart Coding

La famiglia dei computer, della programmazione, al servizio della scuola. Il panorama della didattica digitale viaggia sulle corde di Samsung: l’azienda coreana, infatti, ha promosso un’iniziativa molto interessante, denominata Smart Coding. Un progetto italiano, rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado, il cui obiettivo è quello di avvicinare studenti, docenti e genitori al mondo del coding e al pensiero computazionale. Come? Attraverso la promozione, tra i più giovani, di competenze e attitudini che potranno applicare con successo nello studio, così come nel lavoro e nella vita.

Una bella dimostrazione di Smart Coding è avvenuta presso la scuola elementare Foppette di Milano, dove Samsung ha giocato con alcuni bambini delle classi elementari per spiegare cosa vuol dire programmare e cosa è il Pensiero Computazionale. L’idea di base è quella di fornire istruzioni ad una macchina, finalizzate al raggiungimento di un obiettivo. E anche il computer, che è una macchina stupida, ha bisogno di istruzioni precise anche per eseguire il compito più semplice: occorre tradurre la nostra strategia in un algoritmo, ovvero una sequenza di istruzioni che il computer deve eseguire per raggiungere l’obiettivo.

Samsung è un’azienda da tempo impegnata nella digitalizzazione scolastica: il suo progetto Smart Future, lanciato nel giugno del 2013, propone un percorso didattico di tipo laboratoriale rivolto alle scuole italiane. Per avviare il progetto, Samsung ha informato 20.300 docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado sugli obiettivi e sui benefici di questa iniziativa, e ad oggi circa 750 scuole e quasi 1.000 classi in tutta Italia si sono candidate per aderire a Smart Coding, ricevendo un kit di lavoro da utilizzare per l’elaborazione di progetti digitali.

Uno “Smart Team”, composto da 25 educatori specializzati, affiancherà le classi coinvolte, presentando l’iniziativa, illustrando l’utilizzo del materiale didattico fornito e supportandole nell’implementazione dei progetti che sono chiamate a realizzare, stimolando la creazione di un ambiente favorevole alla massima condivisione e cooperazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here