Kia Stinger
Kia Stinger

Presente anche Kia al Salone di Ginevra 2017. L’azienda coreana, per l’occasione, ha fatto bella mostra di tutte le sue novità principali. A tenere le redini di tutto Giuseppe Mazzara, marketing communication & pr director di Kia Motors Italy, il quale ha illustrato le varie novità. Su tutte la nuova picanto: “Una grossissima novità per noi – esordisce – siamo alla terza generazione ed è un passo avanti per quanto riguarda il design ma sopratutto per quanto riguarda la tecnologia; con questa vettura puntiamo ad un target giovane, dinamico e che ama il concetto di tecnologia e non solo in fatto di motore, ma alla connettività che il cliente può avere. Perché appena entra sulla vettura può collegare qualsiasi device grazie al sistema di Mirroring e attraverso un Floating sistem che è una sorta di iPad centrale con il quale è possibile rimanere connessi in totale sicurezza”.

Kia Picanto, regina del Salone di Ginevra

La nuova Picanto, molto più sportiva, è disponibile anche in versione GT Line per chi vuole una macchina molto più performante e cattiva dal punto di vista estetico: “Ha un motore 1000 turbo benzina da 100 cavalli, una citycar con una marcia in più – prosegue Giuseppe Mazzara – Kia è sempre attenta alle tendenze e da qui al 2020 lancerà 11 nuovi modelli totalmente eco-compatibili, di questi 11, due sono già qua, una fa parte della famiglia della Niro, il primo crossover nato ibrido lanciato a novembre 2016 in versione plugin hybrid; cioè che è possibile andare soltanto in modalità elettrica fino ad un determinato numero di chilometri, superiore a 50 per la Niro, per poi commutare il motore termico. Stessa cosa per Optima, station wagon di segmento D”.

La Rio oltre l’ibrido

Giuseppe Mazzara conclude parlando della nuova Kia Rio: “Abbiamo avuto ottimi risultati – precisa – ed è stata lanciata solo un paio di settimane fa. Ad aprile lanceremo la Picanto, per proseguire e concludere con il lancio della Stinger”.