Nel cuore di Manhattan, a New York, Usain Bolt è stato protagonista dell’evento Puma per la presentazione della nuova scarpa da running Puma Ignite, l’unica in grado di fornire il massimo ritorno di energia al runner durante la corsa.

Nel centro nevralgico ed energetico della metropoli che non dorme mai, più di un centinaio di runners hanno corso, per oltre quattro ore, alternandosi sui tapis rullant posizionati al centro di Times Square, con l’obiettivo di produrre più energia possibile con le Puma Ignite. Appena raggiunto il traguardo del 100%, sul palco posizionato sopra al mega schermo, è apparso, tra le ovazioni delle migliaia di fans presenti, L’Uomo più Veloce del Mondo, accompagnato da luci, fumo e fuochi d’artificio.

Per Usain Bolt è stato un ritorno emozionante nella Grande Mela, la città che nel 2008 lo vide trionfare all’Icahn Stadium, dove stabilì il primato mondiale dei 100m, tre mesi prima della sua partecipazione agli indimenticabili Giochi olimpici di Pechino. Dal 2008 a oggi Bolt ha collezionato 6 ori olimpici, 5 Record Mondiali e 14 Medaglie d’Oro nei campionati più importanti del mondo diventando il più grande velocista di tutti i tempi. Lightning Bolt oggi si riscalda e allena con Puma Ignite, per massimizzare il ritorno di energia ottimizzando il suo allenamento.

Usain Bolt ha dichiarato: “Amo da sempre le entrate grandiose e quella di ieri sera è stata epica. I runners hanno corso per ore al freddo per raggiungere il 100% di energia e quando hanno conquistato l’obiettivo la piazza di Times Square è esplosa come i fuochi d’artificio che hanno accompagnato il mio ingresso. Pazzesco! Sono entusiasta dell’evento ma soprattutto di IGNITE che è una scarpa da running eccezionale, unica. L’ho indossata nelle ultime settimane per allenarmi al massimo a preparare il mio rientro di sabato prossimo e le mie sensazioni sono state davvero positive. IGNITE aiuta davvero a mantenere alto il livello di energia e per questo motivo la amo.”

“Ero molto emozionato, è stato fantastico tornare a New York con PUMA” ha aggiunto Usain “Ho dei ricordi davvero speciali legati a questa città nella quale ho passato giornate indimenticabili, non solo nel periodo del Grand Prix, ed è sempre bello venirci.

Rispondi