La Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e PUMA hanno annunciato oggi il nuovo accordo di partnership che vedrà il marchio sportivo globale affiancare la FIGC come partner principale nel prossimo decennio.
Con questo accordo, PUMA ha  esteso i suoi diritti di marca, ha rinnovato il diritto di Licenza Master in esclusiva per gestire attivamente l’intero portafoglio dei prodotti a marchio FIGC, e continuerà ad essere il fornitore tecnico ufficiale di tutte le Nazionali Azzurre. FIGC e PUMA, inoltre, in base all’accordo sottoscritto, sosterranno attivamente una serie di progetti per il rafforzamento commerciale su scala globale dell’immagine della Federazione e delle Nazionali e per la crescita del sistema calcistico di base. In quest’ottica, sono previsti investimenti condivisi di marketing per lo sviluppo di attività centrali nel programma della FIGC: calcio giovanile, calcio femminile, lotta al razzismo e internazionalizzazione del brand.
PUMA si riconferma uno ‘Sport Brand Globale’ con una forte tradizione nel performance e quella con la FIGC rappresenta una delle partnership strategiche di maggior rilievo. In più di 10 anni, dal 2003, PUMA è passata dall’essere semplicemente partner delle Squadre Nazionali a una nuova era nella quale puntare ad un maggiore reciproco ritorno per entrambe le organizzazioni.
Carlo Tavecchio, Presidente della FIGC, ha commentato: “La firma del prolungamento del contratto con PUMA rappresenta un risultato molto importante per la FIGC perché produrrà benefici sia nell’affermazione del nostro brand a livello internazionale sia perché ci vedrà impegnati insieme per lo sviluppo di progetti speciali. La Federazione sta portando avanti un percorso di sviluppo a 360° che spazia dalla Nazionale maggiore alle giovanili, dal calcio femminile alle iniziative sociali e in questo percorso ambizioso PUMA sarà un valido partner che siamo orgogliosi di avere ancora a lungo al nostro fianco”.

Rispondi