Paulo Coelho

Paulo Coelho, uno degli scrittori brasiliani più celebri e apprezzati, festeggia oggi il suo 70esimo compleanno.

Paulo Coelho: una raccolta letteraria davvero ampia

Chi ama le letture impegnate in grado di fare riflettere su valori importanti non può non apprezzare Paulo Coelho. L’autore brasiliano nel corso degli anni si è infatti specializzati in testi soprattutto spirituali dove si parla in molte occasioni di una forza individuale che aiuta ognuno di noi.

Il primo vero successo è datato 1987 e racconta il pellegrinaggio verso Santiago che aveva da poco compiuto. il tasto arriverà nel 2001 anche in italiano con il titolo “Il tema di Santiago”. Si tratta di un’opera miliare per chi apprezza il suo modo di scrivere. Qui per la prima volta viene toccato un tema che diventerà poi ricorrerente per lui, “lo straordinario risiede nel cammino delle persone comuni“.

Il buon riscontro di vendite ottenuto lo porterà a cavalcare questo argomento e così di lì a poco nasce “L’alchimista”, certamente il suo maggiore successo. L’elevato numero di vendite ha fatto entrare il libro nel Guinnes dei Primati: è infatti quello che finora ha ottenuto i maggiori risultati di vendita tra quelli scritti in lingua portoghese.

Da lì in avanti arriveranno anche altre opere. Ne sono esempio “Il dono supremo” (1991), “Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto” e “Monte cinque”. Emblema del suo pensiero è invece “Il manuale del guerriero della luce” (1997), una raccolta di pensieri filosofici.

Negli anni 2000 arriveranno “Le confessioni del pellegrino”, “Undici minuti”, “Lo Zahir”, “Sono come il fiume che scorre”, “Pensieri e riflessioni 1998-2005”. Imperdibile per chi ha apprezzato i lavori precedenti è stato “Sfide-Agenda 2007”, un’agenda dove ogni giorno vengono indicate alcune delle sue frasi più importanti.

Nel 2011 e 2012 sono poi arrivati “Aleph” e “Il manoscritto ritrovato ad Accra”.

Paulo Coelho: le frasi più belle

Uno dei motivi che hanno contribuito al successo di Coelho e alla diffusione delle sue opere sono certamente i suoi testi in grado di trattare temi profondi in modo semplice. Il lettore è portato, in modo quasi naturale, a pensare a come si comporterà o cosa avrebbe fatto in una data situazione leggendo le sue parole.

Ecco alcune delle frasi che spesso vengono ricordate anche da molti di noi:

uando meno ce lo aspettiamo, la vita ci pone davanti a una sfida, per provare il nostro coraggio e la nostra volontà di cambiamento”.

L’uomo non può mai smettere di sognare. Il sogno è il nutrimento dell’anima, come il cibo è quello del corpo“.

L’essere umano, per quanto rigetti il dolore, trova sempre una maniera per stare in sua compagnia, per corteggiarlo, per fare in modo che sia parte della propria vita“.

Le decisioni devono essere prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia. Non la follia che distrugge, bensì quella che conduce l’essere umano a compiere il passo al di là dei propri limiti”.

Quando le tue gambe sono stanche, cammina con il cuore…”.

“Correndo il rischio del fallimento, delle delusioni, delle disillusioni, ma non cessando mai di cercare l’Amore, chi persevererà nella ricerca, trionferà”.