Oymyakon, il villaggio più freddo della Terra

Oymyakon, il villaggio più freddo della Terra

0 619
Oymyakon, Foto: Amos Chapple
Oymyakon, Foto: Amos Chapple

Il villaggio più freddo della Terra si chiama Oymyakon, si trova ad Est della Siberia, in Russia, e ha temperature molto, molto rigide. La media del mese di gennaio, infatti, ruota attorno ai -50 gradi, ma nel 1933 si è arrivati anche a registrare un sorprendente -67,7. Cosa da far venire i brividi (è il caso di dirlo…) solo a pensarci. Un villaggio, Oymyakon, abitato da appena 500 persone, sfidanti di temperature rigide ma anche popoli che hanno sempre vissuto lì e che reputano Oymyakon la loro regione natia e il loro luogo naturale.

Oymyakon, oltre ad essere il posto più freddo della Terra, è ovviamente una regione dove le temperature rigide ha portato anche ad un cambiamento totale delle abitudini quotidiane: se lasciate l’auto fuori dai garage, infatti, non riparte. Motivo per il quale avere un posto di ricovero per la vettura è indispensabile. Al mercato, poi, si vendono carne e pesce e basta, in quanto non è possibile alcun tipo di coltivazione con un clima così rigido. In tanti si sono recati ad Oymyakon per fare veri e propri reportage sulla vita di un posto con un clima così rigido: l’ultimo è stato il fotografo neozelandese Amos Chapple, che ha documentato le condizioni climatiche di Oymyakon con foto fantastiche.

NO COMMENTS

Rispondi