Finora limite principale dei veicoli elettrici, l’autonomia andrà oltre i 400 chilometri per lOpel Ampera-e. E il tutto senza alcun bisogno di ricarica.

ANTEPRIMA A PARIGI

Il suo debutto in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Parigi, aperto al pubblico dal 1° al 16 ottobre. “Con Ampera-e porteremo sul mercato un’automobile elettrica adatta a un utilizzo quotidiano. L’auto garantisce un’ampia autonomia e sarà commercializzata a partire dalla primavera del prossimo anno. Opel Ampera-e non vuole essere un modello ecologico di lusso, un gadget o semplicemente una ‘seconda auto’. Opel sta dimostrando che la mobilità elettrica è accessibile anche a un pubblico più vasto grazie a una tecnologia avanzatissima – in altre parole, con Ampera-e, Opel sta favorendo la democratizzazione dell’auto elettrica”, ha dichiarato il CEO di Opel, Karl‑Thomas Neumann.

ENERGICA QUANTO LE SPORTIVE

Ospitabili fino a 5 passeggeri, la vettura offre una capacità del bagagliaio pari a 381 litri. Eccellente spaziosità resa possibile dall’integrazione intelligente dei dieci moduli della batteria, formata da 288 celle agli ioni di litio e con capacità pari a 60 kWh, sviluppata in collaborazione con LG Chem. Entusiasmante l’accelerazioe, paragonabile a quella dei modelli sportivi. La coppia massima di 360 Nm dà alla nuova Opel un temperamento elettrizzante. Scatto da 0 a 50 km/h in soli 3,2 secondi, garantita una ripresa da 80 a 120 km/h ai medi regimi in appena 4,5 secondi.  Velocità limitata elettronicamente a 150 km/h in favore dell’autonomia di percorrenza complessiva. Potenza del motore elettrico di 150 kW/204 CV.

RECUPERO IN MOVIMENTO

Ampera-e consente una guida quasi completamente silenziosa. Ricaricabili le batterie quando in movimento. Per farlo, il conducente deve semplicemente rilasciare il pedale dell’acceleratore nella normale modalità “Drive”. Al top della sicurezza il controllo tramite l’One Pedal Driving. Ovviamente il pedale del freno deve comunque essere azionato nelle situazioni di emergenza. Montati i sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione – compatibili con Apple CarPlay e Android Auto – e, naturalmente, Opel OnStar.

Rispondi