OnePlus 5T

OnePlus ha presentato a New York il nuovo OnePlus 5T. Lo smartphone introduce importanti aggiornamenti hardware e software, tra cui una risoluzione più elevata, uno schermo 18:9, migliori prestazioni della fotocamera in ambienti scarsamente illuminati e moltissime funzionalità aggiuntive.

OnePlus 5T: si adatta alla luce

L’inedito Display Full Optic AMOLED, da 6 e rapporto 18:9, si adatta automaticamente alle condizioni di luce più difficili. È permesso scegliere la preferenza di visualizzazione tra quattro modalità: predefinita, sRGB, DCI-P3 e adattiva. Per garantire un design omogeneo nella parte anteriore, OnePlus ha spostato il sensore per le impronte digitali in ceramica sul retro del dispositivo. L’elegante monoscocca in alluminio è sottile e resistente.

OnePlus 5T: doppia fotocamera

OnePlus 5T, rispetto a OnePlus 5, vanta una fotocamera secondaria aggiuntiva, ottimizzata con un’ampia apertura di f/1,7 per scattare foto in condizioni di scarsa luminosità. Con la tecnologia Intelligent Pixel, combina 4 pixel in 1, riducendo il livello di rumorosità negli ambienti poco illuminati e migliorando la nitidezza dell’immagine. Ulteriori migliorie sono state apportate alla modalità Ritratto, per perfezionare la riduzione della rumorosità.

OnePlus 5T: sviluppo software più semplice e test immediato

Il sistema operativo di OnePlus, OxygenOS consente un processo di sviluppo software semplificato. Ne conseguono aggiornamenti più veloci e consistenti, basati ampiamente sui feedback rilasciati dagli utenti. Una novità è Face Unlock, grazie al quale si può sbloccare il proprio telefono semplicemente guardando il dispositivo. Superiori a 100 i punti di identificazione tratti facciali. OxygenOS Beta Program mette sul piatto funzioni inedite, in via di sperimentazione per capire che incrementi effettivamente la qualità.

OnePlus 5T: ricarica lampo

Sfruttando una RAM LPDDR4X fino a 8 GB, l’avvio e gestione simultane di molte app non provoca alcun ritardo.  Il sistema di archiviazione “a doppia corsia”, basato su UFS 2.1, assicura un caricamento delle app più rapido e maggiore velocità di lettura/scrittura. Qualcomm Snapdragon 835 è una delle piattaforme più potenti ed efficienti in circolazione. Graficamente, Adreno 540 GPU rende pertanto l’esperienza di gaming intensivo più uniforme che mai. Un altro valore aggiunto è Dash Charge: in mezz’ora la batteria dura un giorno intero, anche utilizzando programmi potenti.

OnePlus 5T: data di uscita, versioni e prezzi

Il OnePlus 5T sarà in vendita su https://oneplus.net/5t a partire dal 21 novembre. E solo quel giorno sarà disponibile pure presso SlamJam Pop-up store a Milano in Via Pasquale Paoli, 3 CAP 20143. Il prezzo iniziale è di 499€ per la versione da 64 GB / 6 GB Ram e di 559€ per la versione da 128 GB / 8 GB Ram.