NBA All Star Game: parata di stelle, fotogallery

NBA All Star Game: parata di stelle, fotogallery

0 669
NBA All-Star Game 2015, foto credit NBAE/Getty Images
NBA All-Star Game 2015, foto credit NBAE/Getty Images
Domenica 15 febbraio, diverse celebrity del mondo del cinema, della musica e dello sport si sono ritrovate al Madison Square Garden di New York City per l’evento più glamour del calendario NBA, l’NBA All-Star Game 2015.
Seduti a bordocampo, Beyoncé, Jay-Z, Spike Lee, Rihanna, Chris Tucker, Nicki Minaj, Nas, Floyd Mayweather Jr., Ben Stiller, Bill Clinton, Diddy e Odell Beckham Jr hanno assistito alla grande performance di Russel Westbrook, che con 41 punti ha portato il team della Western Conference alla vittoria per 163-158 contro quello della Eastern Conference.
Christina Aguilera ha aperto la serata con un medley prepartita di pezzi su New York, mentre Ariana Grande è stata la protagonista dello show all’intervallo, in cui è stata raggiunta da Nicki Minaj per una performance a sorpresa.
L’NBA All-Star Game è uno degli eventi più importanti della stagione NBA. Si tratta di un weekend di gare spettacolari, come la gara delle schiacciate o quella di tiro da tre punti, che culminano la domenica sera con una sfida tra due squadre, composte rispettivamente da una selezione dei migliori giocatori della Eastern Conference e quelli della Western Conference.

NBA All Star è la definizione che viene data a tutti i giocatori della lega nazionale americana che, tramite votazione popolare, vengono scelti per partecipare all’All Star Game. Durante la stagione regolare, che dura circa 6 mesi, i tifosi e gli spettatori della NBA, da tutto il mondo, possono votare alcuni giocatori (considerati i migliori) che secondo loro meritano di partecipare alla partita delle stelle. Una volta effettuata la votazione, vengono scelti i 5 giocatori del quintetto iniziale delle due conference principali, la Eastern e la Western, e i rispettivi compagni che partiranno dalla panchina.

NO COMMENTS

Rispondi