Al Salone dell’Auto di Ginevra una delle vetture sulle quali erano puntati maggiormente gli occhi degli addetti ai lavori ma non solo era la nuova Ford Fiesta ST. Il motivo è abbastanza semplice: perché parliamo di un modello di auto che è diventato un must (la Ford Fiesta appunto), macchina più venduta in Europa per tre anni di seguito; e perché al fianco di tutto ciò è stata inserita quell’etichetta “ST” che fa subito comprendere a tutti che si parla di vetture performanti. Con, alla base, il cuore pulsante della tecnologia e dello sviluppo Ford.

I segreti della Ford Fiesta

Per scoprire tutti i segreti che stanno dietro lo sviluppo di questa vettura abbiamo intervistato Marco Alù Saffi, Head of Italian Communication and Public Affairs at Ford Motor Company: “La Ford Fiesta è la nostra auto più venduta – le sue parole – una vettura dalla quale abbiamo sempre raccolto sempre grandissime soddisfazioni; la grande novità è che questa nuova generazione di Fiesta, rispetto alle precedenti dove avevamo una vettura che magari poteva essere declinata in varie versioni, in realtà qui parliamo di una famiglia Fiesta, volta a soddisfare le esigenze di tutti i tipi di acquirenti, le vetture sono tutte personalizzabili a seconda del consumatore, i modelli spaziano dalla più elegante Vignale alla più sportiva ST; senza dimenticare il crossover Active, in arrivo a fine anno”.