Lumia 435
Lumia 435

Microsoft annuncia che a partire dal 13 febbraio il Lumia 435 sarà disponibile in Italia al prezzo di 89 euro. Il portfolio Windows Phone 8.1 si arricchisce ulteriormente con il Lumia 435, che offre una straordinaria esperienza smartphone, integrando le ultimissime innovazioni Microsoft e tutte le funzionalità che si trovano nei Lumia ad il prezzo più conveniente di sempre.

 

Pensato soprattutto per chi ha deciso di passare da un feature phone ad uno smartphone, il Lumia 435 offre un ottimo equilibrio tra funzionalità e performance, portando le esperienze Windows Phone 8.1 in nuove fasce di prezzo.

Il Lumia 435 permette di:

 

  • Passare facilmente da una chiamata voce a una videochiamata grazie all’integrazione di Skype e alla fotocamera anteriore;
  • Leggere, revisionare, modificare e condividere i documenti mentre si è in movimento grazie alla suite completa Microsoft Office pre-installata sul dispositivo;
  • Utilizzare Cortana, l’assistente virtuale più personale che ci sia, in grado di anticipare le esigenze delle persone e offrire quindi consigli su misura;
  • Gestire al volo e con semplicità la posta personale e professionale grazie a Microsoft Outlook preinstallato;
  • Catturare foto in modo semplice e veloce con la funzionalità preinstallata Lumia Camera e scattare selfie straordinari, modificarli e condividerli, grazie alla fotocamera anteriore VGA e all’ App Lumia Selfie;

 

  • Personalizzare la schermata iniziale grazie all’ultima versione di Windows Phone 8.1 e l’aggiornamento Lumia Denim, completo, con un semplice swipe, della visualizzazione degli avvisi nel Centro Notifiche, della tastiera Word Flow e delle Live Folder;
  • Tenersi al passo con le migliori funzionalità del momento attraverso i regolari aggiornamenti di Windows.
SHARE
Previous articleJeep Renegade Sport, debutto da star
Next articleMilan, ecco le foto del nuovo stadio
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...