Le 10 città più belle del mondo

Il nostro mondo offre meraviglie di tutti i tipi. Dalle foreste alla fauna più variegata, dalle montagne alle cascate, passando per deserti, paludi, ghiacci d praterie. Ma tra le bellezze da ammirare non si annoverano solo quelle naturali. Ce ne sono alcune, infatti, che non sono state create dalle sapienti mani di Madre Natura, bensì realizzate in tutto d per tutto dall’uomo. Monumenti, statue, dipinti, musei e quant’altro sono racchiusi nelle strade di città spettacolari, vere bellezze in-naturali che ci lasciano sempre a bocca aperta. Ma quali sono le città più belle al mondo? Quelle che, per le loro particolarità ed unicità, meritano di essere elencate nella “top ten” delle Cities mondiali?

Parigi, Francia
La famosa città dell’amore, capitale non solo della Francia, ma anche della moda, dell’architettura, dell’arte in ogni sua forma e… dello shopping! Parigi è sforza dubbio una delle 10 città più belle del pianeta, titolo, questo, che si è guadagnata grazie alla sua celeberrima Torre Eiffel, la spettacolare Notre Dame, il fornitissimo Louvre e l’imponente Arco di Trionfo. Tutto questo completato da musei, molti dei quali addirittura gratuiti, tradizionali o insoliti, strade immense e ogni genere di negozio o boutique che mente umana possa concepire.

Parigi

Parigi

Praga, Repubblica Ceca
La risorsa più grande che la Repubblica Ceca possa avere, Praga è la città turistica per eccellenza, meta di milioni di visitatori ogni anno. La splendida “Città d’Oro” possiede un patrimonio artistico incredibile, che spazia negli ambiti più differenti, esibendo un mix di arte gotica, barocco, cubismo, neoclassicismo e arte moderna, volendo essere concisi. Il centro storico di Praga è talmente importante e ricco da essere stato dichiarato, nel 1992, patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Indimenticabili il Castello d la Chiesa di San Vito, contornati, oltre che da musei, vicoli e casette antiche, anche da locali, gallerie, teatri e club, per serate e notti all’insegna dell’arte, della musica e, naturalmente, del divertimento.

Venezia, Italia
Tante sono le città italiane che definire bellissime è riduttivo, ma una di queste, più delle altre, merita di essere inserita in questo elenco. L’italianissima Venezia merita un posto in mezzo alle città più spettacolari del mondo, non solo per il suo patrimonio artistico, ma anche, soprattutto, per quella caratteristica che la rende unica al mondo. Venezia è una città sull’acqua, letteralmente. A causa della sua posizione, oltre che per una combinazione di fattori, le strade veneziane sono in realtà dei fiumi, solcati dai celebri gondolieri che accompagnano i turisti. E poi vanno ricordate le bellezze quali piazza San Marco, con al centro l’omonima Basilica, il Palazzo Ducale e il famoso Ponte dei Sospiri. Ultimo spettacolo, non certo per importanza, è il Carnevale, considerato il più bello di Italia.

New York City, Sati Uniti
La Grande Mela, situata nell’omonimo stato, è la città statunitense per eccellenza. Moderna e ultratecnologica, la City è costellata di palazzi e grattacieli, che creano il suo tipico panorama, tanto famoso nel mondo, rappresentato praticamente ovunque come un biglietto da visita. Secondo segno distintivo di New York è l’altissima donna che ogni giorno illumina i newyorchesi con la sua torcia, ovvero la Statua della Libertà. Provando a nominare alcune delle strutture più famose si nominano l’Empire State Building, il Central Park, il ponte di Brooklyn, Times Square e la famosa fra i borsisti Wall Street.

Istanbul, Turchia
La popolosa città turca è recentemente stata scoperta d rivalutata dai turisti. Istanbul ha una storia antica, che risale a quando era conosciuta come Costantinopoli e, prima ancora, Bisanzio, ed è stata capitale dei più grandi imperi dell’antichità. Oltre ad essere caratterizzata da una multiculturalità più unica che rara, Istanbul accoglie anche le religioni più diverse, con chiese e moschee che condividono lo stesso suolo. L’architettura rispecchia in pieno la storia, lunghissima, della città, e i numerosi parchi danno l’impressione, al turista, di una “town” in pieno sviluppo che è molto attenta alla salute dell’ambiente.

Londra, Regno Unito
Capitale del Regno Unito, la città è una delle più famose al mondo, nonché una delle più prese di mira dai turisti. La città del Tamigi possiede caratteristiche peculiari, quali i famosi bus rossi e il Big Ben, che la rendono unica e celebre a livello internazionale. Fra le meraviglie da vedere, oltre ai numerosi musei gratuiti, anche qualche chicca, tra cui la bellissima ruota panoramica e il Museo delle Cere. E mi raccomando, se visitate la stupenda London, non dimenticate di assistere al cambio della guardia.

Pechino, Cina
La popolosa capitale cinese è la meta orientale più gettonata. La città è una vera e propria metropoli, che con i suoi 19 milioni di abitanti raggiunge il podio di bronzo nella classifica delle città più popolare al mondo. Affianco ai tre stili architettonici dei palazzi pechinesi si ritrovano edifici ultramoderni, grattacieli, tecnologie all’avanguardia e tante, tante auto. Da evidenziare è la famosa Opera di Pechino, rappresentata da balli canti e acrobazie che caratterizzano quest’arte tutta cinese. Pechino è la città perfetta per chi ricerca una novità e non ha paura di confrontarsi con culture totalmente diverse, tutte egualmente interessanti.

Roma, Italia
Sì merita una fetta di questo elenco anche Roma, la capitale d’Italia, altrimenti detta “Caput Mundi”. La città è stata il perno di una civiltà vecchia di millenni e durata secoli, quella romana. Oggi Roma è la meta turistica italiano per definizione. Con i suoi antichi monumenti, fonte di architettura che più spettacolare non si può, è presa d’assalto da turisti provenienti da tutto il mondo. Il simbolo fondamentale della città, quello che si ritrova su qualunque souvenir insieme alla Lupa Capitolina, è l’imponente Colosseo, un tempo arena di gladiatori, oggi protagonista di fotografie e cartoline. Da ricordare, infine, spettacoli quali la Fontana di Trevi, il Campidoglio e il Quirinale, oltre alle numerose chiese.

Hanoi, Vietnam
La capitale del Vietnam risulta meno nota come capitale turistica, anche se negli ultimi anni sta godendo di una maggiore attenzione. La città, storica, è al giorno d’oggi ricchissima di vita, che si concentra nella parte della Città Vecchia, sede del portentoso ed immenso mercato Fra le bellezze che Hanoi regala ai suoi visitatori vanno citate le pagode, il mausoleo e la splendida baia. Come particolarità si ritrova una chiesa dedicata a un santo italiano, Sant’Antonio da Padova.

Marrakech, Marocco
È il Nord Africa ad aggiudicarsi per ultimo un posto in questa classifica, con la città del Marocco, Marrakech. La città è un vero inno all’arte e alla cultura, grazie ai numerossissimi musei che sono sparsi fra le sue mura. Ma la bellezza di Marrakech non si ferma certo qui. Sono presenti molti monumenti carateristici che rendono la città un museo di storia immenso, in cui la cutura antica si fonde con quella moderna, così colorata e viva. Citando solo alcuni, pochi purtroppo, luoghi d’interesse si nominano il Giardino di Majorelle, Le Tombe Sadiane e la nota moschea della Koutoubia. Si ricordano infine i numerosi festival svolti durante l’anno, vero e proprio tesoro locale per i turisti.