L’acufene è un disturbo che si sviluppa all’interno dell’udito

Partiamo rispondendo alla domanda iniziale: l’acufene si può eliminare? La risposta è no. L’acufene si può trattare, si può imparare a convivere con questo fastidio, ma non si può eliminare. Molto in realtà dipende dal tipo di acufene di cui si soffre, se è causato da qualche infezione temporanea sicuramente potrà andare via una volta curata. Se, come capita di solito, questo fastidioso rumore è causato da situazioni continue nel tempo, come l’esposizione a rumori forti e prolungati, problemi agli organi uditivi, ecc. è quasi impossibile. L’acufene è infatti un disturbo che si sviluppa all’interno dell’udito nel corso del tempo ed è causato da un danneggiamento degli organi uditivi.

Consigli per deviare l’attenzione dall’acufene

La prima cosa da fare in questi casi è sempre consultare uno specialista nel trattamento dell’acufene per capire l’origine di questo disturbo. Anche perché, anche se non molti lo sanno, l’acufene è un sintomo della perdita uditiva. Quindi chi soffre di acufene presenta sicuramente anche una perdita uditiva? No, ma è probabile, per questo è sempre utile fare un test dell’udito.

Fate attenzione a quello che mangiate, non si hanno dati certi, ma la dieta può influire sul tinnitus e aumentarne il fastidio. In ogni caso, ridurre il consumo di alcool, di caffeina, di sale e di cibi molto grassi e zuccherati farà bene alla vostra salute. Verificate i farmaci che state assumendo, alcuni possono causare l’acufene e questo verrebbe eliminato una volta sospesi i farmaci. Fate esercizi per distrarre la percezione conscia dell’acufene, questa dovrà essere per forza coordinata da uno specialista che vi aiuta ad orientarvi e capire cosa è meglio per il vostro udito. La migliore opzione resta sempre ricorrere ad un aiuto specializzato e non provare a fare da soli: potreste addirittura aggravare il problema.

Quali strumenti utilizzano i centri per l’udito

I centri per l’udito professionali come Audika, dopo un attento esame audiometrico, vi presenteranno le opzioni disponibili per alleviare l’acufene e nel caso prevenire la perdita uditiva. Quest’ultima è uno dei peggiori incubi delle persone, perché una ipoacusia grave potrebbe significare disagio e isolamento. Non sentire più bene le parole sentirsi fuori dal gruppo è causa di grande ansia e stress che potrebbe condizionare la vita di tutti. Se queste persone sono anziane, il disagio è ancora più marcato e a causa di questo si trovano isolate dalla società e dal mondo che le circonda.

L’uso di soluzioni acustiche è solitamente il miglior rimedio per risolvere questo tipo di problemi. Una soluzione acustica personalizzata è quello di cui avete bisogno. Le nuove tecnologie permettono di calibrare lo strumento in base alle necessità del soggetto e soprattutto in base alle sue specifiche preferenze. Per rendere la vita dei soggetti che soffrono di acufene ancora più semplice e gradevole.