La famiglia Ford Fiesta: alla scoperta degli interni

La famiglia Ford Fiesta: alla scoperta degli interni

0 82

La nascita di una nuova famiglia di vetture, declinata per tutte le esigenze dei clienti che, da sempre, amano la Ford Fiesta. E’ stata ancora una volta la Ford Social Home presso lo spazio Bou-tek a Milano ad ospitare un altro evento unico nel suo genere quanto importante per il futuro dell’Ovale Blu: vale a dire l’unica tappa italiana del Fiesta Interior Design Tour; evento che, di fatto, lancia la nuova famiglia di Ford Fiesta: “Oggi parte un percorso che sarà volutamente lungo – precisa Marco Alù Saffi, Head of Italian Communication and Public Affairs at Ford Motor Company – ‎vale a dire il lancio della nuova Festa. Un prodotto per noi importantissimo e uno dei pochi automobilistici presenti sul mercato che può vantare una longevità unica. Sono pochi, infatti, i nomi di vetture che ricorrono da 41 anni come la nostra Fiesta; penso alla Golf, alla Polo e alla Porsche 911”.

Ford Fiesta, una vettura che si fa famiglia

Una vettura che, di fatto, si scorpora per diventare una gamma intera di auto: “La Fiesta merita un lancio approfondito e prolungato nel tempo – prosegue Marco Alù Saffi – soprattutto perché per la prima volta questa vettura presenta due importanti novità: fino ad oggi la Fiesta si declinava in alcune versioni, mentre dalla prossima generazione che arriverà a giugno diventerà una vera e propria famiglia. Perché una sola vettura non poteva soddisfare le esigenze dei clienti e quindi abbiamo cercato di colpire nel segno con prodotti specifici”.
Durante l’evento, dove ha fatto bella mostra di sé in anteprima italiana la nuovissima Fiesta, era presente anche il team di designer di Ford Europa guidati da Amko Leenarts, Head of Global Interior Design Ford. A margine anche una panel discussion sull’influenza dell’interior design sulla mobilità del futuro, con i designer Ford che si sono confrontati con Federico Ferretti, coordinatore del Master di Primo Livello in Design – Innovation, Strategy and Product dello IED di Milano.

Dalla classica al SUV

Marco Alù Saffi ha svelato, poi, quella che sarà la gamma di prodotti a marchio Ford Fiesta: “Ci sarà la vettura classica denominata Titanium, mentre per chi ricerca un qualcosa di più sofisticato e artigianale avremo la Vignale; per chi ama lo sport arriverà la declinazione ST Line, mentre per chi ama l’anima sportiva anche nel motore ci sarà la ST. Senza dimenticare che, per prima volta, entra anche un crossover in gamma, che arriverà l’anno prossimo e si chiamerà Active”.
Un primo assaggio della nuova Fiesta è stata proprio la scoperta degli interni: “Perché l’esercizio fatto dai designer è un esercizio importante, di rottura rispetto alle linee guida del passato – conclude Marco Alù Saffi – e che quindi necessitano e meritano un incontro come questo per raccontare quali sono state le ispirazioni che hanno portato a questa interpretazione del design”.

NO COMMENTS

Rispondi