Joe Bastianich, l’uomo che vive di passioni “Oggi la mia priorità è...

Joe Bastianich, l’uomo che vive di passioni “Oggi la mia priorità è la musica”

0 1035

Un tweet è fatto di 140 caratteri. In questa lunghezza bisogna esprimere un pensiero, una propria visione delle cose, un modo di pensare, una passione. E lui, Joe Bastianich, al secolo “Restaurant man”, di passioni ne ha tante: la cucina, ovviamente, ma anche la musica. Che di sicuro non è da considerarsi come un’opera secondaria, anzi: per lui suonare è sinonimo di armonia, di eleganza, un modo per unirsi con le persone. Proprio come la cucina.

E Joe della cucina ha fatto il suo harem personale: imprenditore e personaggio televisivo statunitense di origine italiana, attivo nel settore della ristorazione ormai da diversi anni, è stato giudice in MasterChef USA ed è tutt’ora giudice di MasterChef Italia. Uno di quelli tosti, uno di quelli che non te le manda a dire. Atteggiamento che mantiene anche nella vita, dove le sue passioni le esterna sempre, senza timore.

E ora, ecco questo tweet, uscito direttamente dal suo account ufficiale. Nessun profilo fake o altro, il tutto proviene dalle sue dita, dalla sua testa, dal suo smartphone: “La #musica è il mio grande passione, da oggi la mia priorità”.

Cosa avrà voluto dire? Che messaggio avrà voluto annunciare Bastianich? Che il mondo della musica stia davvero per occupare il centro della sua vita professionale?

Forse sì, o forse no. Lui, sul suo sito ufficiale, si definisce “Ristoratore, autore, qualche volta personaggio televisivo, corridore, marito, padre e Rocker”. Pronto il salto della barricata per il buon Joe? Analizziamo bene la situazione: Bastianich è un uomo dalle mille risorse, una figura poliedrica affascinante e allo stesso tempo molto intelligente. Riassumendo: non fermiamoci a leggere solo le sue parole, andiamo oltre e cerchiamo di interpretarle.

Vero, Joe Bastianich è voce e chitarra del gruppo The Ramps dal 2011, ma è davvero arrivato il momento di provare a sfondare come rockstar? “La #musica è il mio grande passione, da oggi la mia priorità”, il suo tweet, con tanto di strafalcione maccheronico tipico del Bastianich che piace a noi, continua a risuonare per la Rete.

Il web si è scatenato e i commenti fioccano: “No, Joe, non farlo” urla un’ala della sua tifoseria. “Ma sì, buttati”, grida l’altra.

Di passioni si vive e lui, Joe, delle sue passioni ne ha fatto una cultura, un lavoro. Intanto, su YouTube (guarda sopra), gira questo video, che lo vede all’opera mentre suona in un Circolo per anziani. Un primo indizio?

NO COMMENTS

Rispondi