Siete stanchi delle solite vacanze nelle solite mete turistiche affollate e inflazionate?

Volate verso Israele, meta in cui le diversità si fondono, creando una sinergia unica, rendendolo uno tra i luoghi più interessanti al mondo.

Oltre alle bellezze naturali storiche, architettoniche, e religiose, Israele ha sviluppato un’anima multiculturale, innovativa e accattivante. Nei mesi estivi una serie di eventi daranno un valore aggiunto alla vostra vacanza

Ma cosa ci offre questo paese multiculturale e controverso?

Israele offre innumerevoli attrazioni turistiche, tra queste abbiamo selezionato le 10 migliori cose da vedere nel 2017:

1. TOUR A PIEDI DI GERUSALEMME

“Il mattino ha l’oro in bocca”, frase perfetta per descrivere le sfumature dorate che filtrano tra le mura antiche e si diffondono tra i suoi vicoli alle prime luci dell’alba nella città vecchia di Gerusalemme, patrimonio dell’UNESCO.

Città vecchia di Gerusalemme

In soli 4 km potrete perdervi nelle vie strette del quartiere arabo, (costeggiando il Muro del pianto, un luogo sacro, dove gli ebrei lasciano le loro preghiere, inserendo dei foglietti nelle fessure del muro), quello cristiano, quello armeno e quello ebraico, passando così per le 8 porte antiche della città.

Fermatevi all’Ospizio Austriaco, ad assaporare una fetta di torta Sacher, ammirando dal giardino sopraelevato Gerusalemme dall’alto.

Uscendo dalla città vecchia vi consigliamo le specialità locali del Mercato Mahane Yehuda come i famosi succhi spremuti al momento.

Se avete prenotato tra giugno e luglio non perdetevi questo evento: LIGHT FESTIVAL OF JERUSALEM. Di seguito le infohttp://www.lightinjerusalem.org.il/

2. GITA BENESSERE AL MAR MORTO

Per Rigenerare corpo e mente, consigliamo un imperdibile viaggio benessere al Mar Morto, dove tra fanghi naturali terapeutici e bagni di sale, potrete rilassarvi e godere di un paesaggio spettacolare.

Non dimenticatevi che siete in vacanza e almeno un giorno di completo relax ve lo meritate!

Mar Morto3. ALBA A MASADA E GITA ALL’ EIN GEDI

Costeggiando le sponde del mar Morto si arriva a Masada, una montagna su cui si trovano le rovine dell’antica fortezza costruita da Re Erode.

Salendo fino alla vetta, potrete ammirare l’alba, in tutta la sua naturale bellezza.

Da qui godrete di fantastiche visuali passeggiando tra i resti archeologici, case in pietra e accampamenti romani.

Scendendo a piedi o in funivia raggiungerete la riserva naturale tropicale dell’Ein Gedi, un’oasi idilliaca con cascate paradisiache, dove potrete immergervi e rinfrescarvi.

Ein Gedi

4. TEL AVIV “ALTERNATIVA”

Tel Aviv è una città dalle due anime, una moderna fatta di grattacieli e l’altra di vecchie case. Vederle alternarsi crea una sinergia unica.

Allo stesso modo, dopo aver visitato la città antica, potrete vivere lo spirito più alternativo di Tel Aviv, lasciandovi trasportare tra le bancarelle del Jaffa Flea Market.

Questo mercatino delle pulci è un luogo fulcro per giovani artisti emergenti che espongono e vendono le loro opere.

Offre spunti interessanti per acquisti e souvenir. Con un po’ di pazienza potreste scovare anche oggetti vintage di buona qualità.

Jaffa

Se amate i piccoli locali dall’atmosfera romantica, musica dal vivo, cocktail e birra artigianale Jaffa, dopo il tramonto, è il posto giusto!

Nel mese di giugno anche Tel Aviv organizza il Pride, con un bellissimo Beach Party. Di seguito le info: https://www.gaytelavivguide.com/template/default.aspx?PageId=16

5. OSSERVATORIO MARINO EILAT

Arrivati ad Eilat una escursione all’osservatorio è quasi obbligatoria. La perla del parco è la struttura, ancorata al fondale, a circa 6 metri sotto il livello del mare.

Si tratta infatti di un “balcone” che si affaccia sul Mar Rosso, da cui si può ammirare la barriera corallina con i suoi colori mozzafiato e una moltitudine di pesci, in un contesto assolutamente naturale.

Ci sono vasche con tartarughe, squali, rettili e anfibi dell’Amazzonia.

Potrete scattare pittoresche foto dal terrazzo panoramico sul paesaggio circostante, con vista sulle sponde di Giordania, Israele, Arabia ed Egitto.

Vi è anche un cinema dinamico, con effetti speciali: mentre si assiste al documentario, i sedili si muovono in sintonia con le immagini, per cui sembra di navigare.

Come ultima attrazione inoltre, ma non meno esclusiva delle altre, c’è il sottomarino, un’imbarcazione con la chiglia di vetro, che galleggia sopra la barriera corallina. Dagli oblò si ha come la sensazione di fare snorkeling, ma comodamente seduti in poltrona.

Osservatorio marino Eilat

Eilat offre un’ampia gamma di attività per tutti i gusti, sia per chi vuole concedersi del relax, o per chi invece ama l’avventura.

Ci sono tantissimi sport acquatici che si possono praticare: windsurf, kitesurf, vela e parapendio sono solo alcuni esempi. Imperdibile una nuotata in compagnia dei delfini!

Se la vostra vacanza sarà ad agosto vi suggeriamo questo evento: IL RED SEA JAZZ FESTIVAL, a questo link trovate le info:  https://en.redseajazz.co.il/

6. MIDBURN FESTIVAL IN NEGEV

5 giorni di puro divertimento in mezzo al deserto a Niegev, non è un semplice festival, ma una manifestazione d’arte a tutto tondo, dove è anche possibile campeggiare e vivere un’atmosfera veramente alternativa.

Ecco il link per avere maggiori info: https://www.secrettelaviv.com/tickets/midburn-festival/

Midburn Festival7. GIARDINI PENSILI DI HAIFA E CUPOLA D’ORO

Questi giardini offrono 19 terrazze eleganti ed un panorama sulla baia di Haifa che da solo vale la visita.

Sito dell’UNESCO, essi sono infatti tra i più grandi giardini del mondo dove è possibile incontrare un tempio, sede della religione Baha, una religione derivata dall’Islam, profondamente attenta all’equilibrio tra Uomo e Natura.

Sarete in pace con voi stessi nel guardare il panorama, tra colori profumi.

Architettura e natura si uniscono perfettamente in armonia, verrete abbracciati dalla magia spirituale di un luogo che sprigiona grandi energie.

Ogni giorno a mezzogiorno si tiene una visita guidata gratuita, molto interessante tra fiori e piante bellissime che creano un disegno geometrico perfetto.

Giardini Pensili di Haifa8. PARCO TIMNA e RED CANYON

Si tratta di un piccolo canyon, ma con bellissime viste ricche di colori e di risorse naturali.

La prima cosa che vi sorprenderà arrivando saranno le infinite sfumature di rosso, che, con il calare del sole, creano un gioco di colori indimenticabile.

Scendendo, attraverso le strette pareti del canyon, vi troverete, in alcuni tratti, ad arrampicarvi, aiutati da delle maniglie di ferro.

Benché l’escursione non sia in realtà troppo impegnativa, l’adrenalina è assicurata! Assisterete ad affascinanti fenomeni di erosione.

Non molti turisti decidono di avventurarsi in questo luogo, rendendolo quindi magico.

Questa escursione si può abbinare con il Parco Timna, un posto pieno di ricchezze culturali e storiche, ma anche un’oasi in pieno deserto, dove si potranno ammirare le miniere di Salomone, un vero tuffo nel passato che merita almeno mezza giornata di esplorazione.

Red Canyon

Molto bella anche la gita in canoa sul lago, mentre per i più pigri consigliamo una visita al negozio di souvenir, dove potrete riempire delle boccette con della sabbia di diverso colore.

E’ possibile campeggiare nel parco e godere di un cielo stellato non inquinato da luci. Diverse sono le attività offerte. Ecco le info: http://www.parktimna.co.il/EN/Camping/

9. TOUR ARCHEOLOGICO DI NAZARETH

Sia per i più devoti, o per chi è semplicemente interessato alla storia, Nazareth rappresenta una tappa interessante.

Godrete di un suggestivo scenario attraversando la bassa galilea fino a NAZARETH, una città ricca di storia e spiritualità. Modernità e un’atmosfera medio orientale si mescolano perfettamente.

L’International Center Mary of Nazareth, una delle chiese più imponenti di ISRAELE e anch’essa patrimonio dell’UNESCO, all’interno della quale troverete molti affreschi e tantissime cose da vedere.

Anche qui troverete un cinema “4D”, dove immagini e narrazione renderanno la vostra visita più reale.

Non perdetevi il panorama che si vede dalla cappella sommitale.

Passeggiando nella città vecchia di Nazareth, che conserva il suo fascino, potrete visitare la basilica dell’Annunciazione dove, nella cripta, vi è inglobata la grotta dell’Annunciazione con i resti della casa di Maria, fino ad arrivare alla Sinagoga. Edificio in pietra, incantevole e di una grande importanza storica.  Non dovete farvi ingannare: la Sinagoga è in realtà una chiesa. È consigliabile visitarla con una guida.

Nazareth10. RELAX ALL’HAMMAM DI ACRI

Per finire in bellezza la giornata e il vostro tour di Israele, prima di tornare alla solita routine, regalatevi una giornata rilassante al Ghattas Turkish Bath. Fatevi coccolare da un personale cordiale, dai dolci trattamenti di bellezza e da un’atmosfera suggestiva. Potrete riservare una sessione termale solo per voi, godendovi così una giornata all’insegna del romanticismo.

Hammam Ghattas Turkish BathUn Suggerimento: Girando per la Città Vecchia di S. Giovanni d’Acri, (patrimonio UNESCO), troverete un tunnel appartenente alla fortezza dei Cavalieri Templari, dove in soli 10 minuti verrete catapultati in un’esperienza mistica e dalla notevole importanza architettonica.

 

1 COMMENT

  1. Good day! This post couldn’t be written any better! Reading this post reminds me of my previous room mate! He always kept chatting about this. I will forward this post to him. Pretty sure he will have a good read. Many thanks for sharing!