iPhone 8

Si avvicina il momento dell’arrivo sul mercato dell’iPhone 8, il nuovo “melafonino” targato Apple, che come consuetudine presenterà diverse novità rispetto ai modelli precedenti. In attesa dell’ufficializzazione, è possibile farci un’idea di come sarà il dispositivo.

iPhone 8: un display adatto anche per i più esigenti

Cresce l’attesa per l’arrivo dell‘iPhone 8, che segnerà il decimo anno di vita del Melafonino. Sembra essere ormai confermata la presenza di un display Oled da 5,8 pollici con cornice ridotta al minimo. Una scelta fatta da Apple per dare il massimo dello spazio ai contenuti di cui è dotato il dispositivo.

Il display dovrebbe anche essere leggermente curvo ai lati, mentre mentre per le dimensioni si parla di 143,5×71 e 7,5 millimetri.

Appare quindi certa l’assenza del pulsante Home, presente nelle precedenti versioni. Resta solo la presenza di un piccolo spazio in alto dove sono collocati la telecamera frontale e alcuni sensori.

Poter contare sulla tecnologia Oled renderà inoltre ancora migliore la qualità. La definizione è infatti maggiore, mentre il contrasto è più elevato. Il risparmio di energia è inoltre garantito. Questa novità consentirà di rendere anche l’apparecchio più sottile, obiettivo che si vuole raggiungere da tempo, anche se inevitabilmente questo porterà a un incremento dei costi.

iPhone 8: riconoscimento facciale e 3D

Altra funzione particolarmente attesa sarà il riconoscimento facciale, davvero semplice da utilizzare. Per sbloccarlo basterà farsi riprendere il volto dalla fotocamera frontale come accade già con numerosi Android.

Questa potenzialità sarà resa possibile grazie alla presenza di un sensore in grado di captare i tratti salienti del volto e di ricostruirlo in 3D. L’operazione sarà quindi precisa e affidabile. Resta però un unico dubbio: in alcune occasioni il riconoscimento facciale può risultare lento e diventa quindi indispensabile dover sbloccare il telefono a mano. Per risvolvere ogni incertezza non resta che attendere l’arrivo sul mercato del telefono.

iPhone 8: la ricarica senza fili

Le novità non sono finite qui. Una delle più attese sarà la possibilità di ricaricare il telefono in maniera semplice e pratica. Con ogni probabilità, infatti, lo smartphone potrà essere ricaricato in modalità wireless. Non sarà quindi più necessario portare con sé cavi ingombranti, ma semplicemente appoggiare l’apparecchio su una superficie compatibile.

Non c’è più nemmeno il jack per le cuffie.

iPhone 8: arrivo sul mercato e costi

Al momento non sono ancora arrivate conferme da parte di Apple sull’arrivo sul mercato del dispositivo. In base ad alcuni rumors, il periodo più accreditato potrebbe essere settembre. In questa occasione dovrebbero essere presentate anche le nuove versioni degli attuali smartphone, vale a dire iPhone 7s e iPhone 7s Plus. Questi dispositivi non dovrebbero avere novità davvero rilevanti, ma solo l’aggiornamento di alcune funzioni già presenti.

Non arrivano invece buone notizie per quanto riguarda i costi. Con ogni probabilità dovrebbero essere necessari più di 1.000 euro per poterlo acquistare. Una novità comunque non del tutto sorprendente. Già l’attuale iPhone 7 Plus, il modello con display più grande e due fotocamere, parte da 939 euro e arriva fino 1.159.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here