Instagram
Instagram

Instagram è il social in ascesa. Perché unisce la possibilità di mostrarsi nelle pose più diverse e di lanciare messaggi. Dunque, è un po’ Facebook e un po’ Twitter. Tanto è vero che sono gli hashtag – proprio come nel social dei cinguettii – quelli basilari per ottenere più ‘like’ e di conseguenza acquisire popolarità. Diventando, perché no, influencer. Quindi notati anche dai brand.

Non pensate però che basti utilizzare gli hashtag giusti su Instagram per diventare qualcuno e avere tanti follower. Conta anche il ranking del profilo, quanto si interagisce e altre caratteristiche che rendono dinamica la pagina che utilizzate. Qui, intanto, parliamo proprio degli hashtag migliori da usare su Instagram e di come usarli. Che è un po’ come partire con un’auto di grossa cilindrata invece che con una con pochi cilindri per fare un lungo viaggio.

LEGGI ANCHE: Facebook, come aumentare la propria popolarità

Utilizzare hashtag Instagram popolari porta a finire in un calderone con altre migliaia di foto. Considerate che, nel mondo, ogni secondo, vengono postate centinaia di migliaia di foto. Il risultato? In pochi visualizzeranno la foto che avete postato. È dunque necessario usare questi hashtag con attenzione e non tante volte. Per scoprire quali sono, esistono applicazioni in grado di segnalarli. Cioè, in grado di dire quali sono gli hashtag più utilizzati in quel momento. Provate ad esempio con TagsForLikes.

Instagram

Hashtag Instagram per avere più like ai selfie

Se questo può essere considerato un consiglio – finire nel calderone ha i suoi lati positivi e i suoi lati negativi – andiamo adesso veramente a caccia degli hashtag che meglio vestono le vostre foto e che vi permettono di ritrovarvi con più visualizzazioni, più like e più follower. Gli hashtag Instagram per i selfie, come potrete facilmente intuire vista la quantità di ‘autoscatti’ che ormai si fanno dappertutto, sono tra i più cercati. Si va dal semplice #selfie a #selfienation, a #selfies, a #TagsForLikes, a #TFLers. Fino a #TagsForLikesApp. Ma anche #me, #love, #pretty, #handsome, #instagood, #instaselfie, #selfietime, #face, #shamelessselfie, #life, #hair, #portrait, #igers, #fun, #followme, #instalove, #smile, #igdaily, #eyes e #follow. Insomma, ci sono quelli più intuitivi e quelli più sofisticati.

Migliori hashtag Instagram italiani

Sì, sono tutti in inglese gli hashtag di cui abbiamo parlato. E, del resto, questa è la lingua mondiale che si parla oltre i patrii confini. Ma se volessimo scrivere come ci hanno sempre insegnato? Esistono gli hashtag Instagram italiani. Che spesso sono associati a luoghi. Da #igersitalia a #igerslombardia a #igersroma. Dove potete mettere regione e città che volete, a seconda di quella visualizzata in foto. Molto popolari gli hashtag Instagram lper il turismo, risorsa principale del nostro Paese: #viaggio, #viaggi, #turismo, #vacanze. Non mancano gli hashtag legati al mondo della fotografia perché, non dimentichiamolo, Instagram nasce proprio con lo scopo di postare immagini. Potete sbizzarrirvi con #foto_italiane, #italia365, #italia360gradi, #italyloveyou, #fotodelgiorno, #fotografia, #scatto_italiano. Siccome su internet va di moda anche il cibo e gli scatti a ciò che si mangia, non dimenticate di utilizzare #cibo, #ciboitaliano, #cibobuono, #cucina, #cucinaitaliana e #fooditaly.

Migliori hashtag Instagram per ottenere più like

Chiudiamo questa mini rassegna per chi vuole emergere su Instagram, con gli hashtag Instagram che riportano a frasi, citazioni o aforismi. Qui troviamo nelle prime posizioni #tweegram, #text, #writing, #message, #note, #quote, #instatext, #textgram, #versagram, #words, #tagstagramers, #instamood, #nofilter.

Soddisfatti? Ora non tocca che mettervi all’opera e provare anche voi. Vedrete che il contatore dei like e dei follower su Instagram salirà.

immagini: Pixabay