huawei mate 10

Ormai da qualche anno Huawei è uno dei marchi più apprezzati dagli appassionati di tecnologia. Il brand cinese sta per lanciare un nuovo prodotto, il Mate 10, già attesissimo da chi è alla ricerca di uno smartphone moderno.

Huawei Mate 10: un dispositivo adatto ai più esigenti

È ormai iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo sul mercato dei nuovi prodotti Huawei, che saranno mostrati in anteprima il prossimo 16 ottobre. Quella sarà una giornata davvero importante per il marchio, che presenterà in anteprima due nuovi smartphone, il Mate 10 e il Mate 10 Pro. Entrambi si caratterizzano per la presenza del processore Kirin 970, oltre a display fullscreen, fotocamere potenziate e ricarica rapida.

Almeno per ora l’azienda asiatica ha preferito non rilasciare troppi dettagli, ma anche in questo caso, come già accaduto nei modelli precedenti, gli appassionati di foto saranno soddisfatti. Con ogni probabilità le fotocamere saranno realizzate in collaborazione con Leica. Quasi certamente troveremo anche un sensore monocromatico e uno RGB.

I sensori saranno uno degli elementi più performanti. Gli elementi dovrebbero avere l’ISP (Image Signal Processor) per tracciare i movimenti, piccoli miglioramenti alla luce e autofocus ibrido.

Huawei Mate 10: novità anche a livello estetico

In attesa della presentazione ufficiale, emergono anche le prime immagini che ci fanno capire in anteprima come potrebbe essere il dispositivo. I bordi laterali sembrano essere quasi del tutto assenti, una scelta fatta per rendere il display ancora più ampio. Proprio per questo quasi sicuramente il sensore di impronte digitali sarà collocato sul retro e non più sul lato anteriore. Chi teme di subire il furto del proprio smartphone può quindi sentirsi più tranquillo.

Resta invece ancora da accertare con precisione la dimensione del display. Al momento secondo l’ipotesi più probabile Huawei sembra intenzionata a puntare su un’unità 18:9. Una caratteristica che lo rende del tutto simile ai modelli realizzati dai marchi concorrenti. La diagonale dovrebbe aggirarsi attorno ai 6 pollici con una risoluzione pari a 2160×1080 pixel.

Huawei Mate 10: importanti dettagli tecnici

Il processore che sarà montato sul nuovo Mate 10 a 10 nm su chip proprietario Kirin 970 con 6GB di Ram. Per quanto riguarda la memoria interna sarà invece possibile scegliere tra due diverse opzioni a seconda dell’esigenza dell’utente: 64 o 128 GB, che potranno essere ulteriormente aumentati con l’inserimento di una micro SD.

Ci sarà anche la tecnologia dual sim per la gestione di due numeri e connessione veloce 4G LTE. Una caratteristica che renderà il dispositivo ideale per chi vuole avere un unico smartphone per motivi personali e lavorativi.

Per quanto riguarda i costi, invece, al momento regna il massimo riserbo.