Molokai, HVCB

Il meglio dell’Oceano Pacifico alle Hawaii: sia che siate patiti delle immersioni o amiate il semplice snorkeling, le isole regalano l’emozione di ammirare razze manta, megattere, delfini …il tutto con un tocco Aloha, in puro stile hawaiiano.

Le isole Hawai‘i sono una calamita per gli amanti della natura e, grazie all’abbondanza di specie marine che popolano l’Oceano Pacifico, è facile capire perché. Di seguito, 7 esperienze marine uniche, una per ogni giorno della settimana!

Lunedì – esplorare gli abissi in compagnia delle razze manta

Le razze manta sono una delle più grandi specie di pesci nell’oceano, con un’apertura alare di più di 6 metri. Il miglior posto per avvistare queste magnifiche creature è la Kona Coast sull’isola di Hawai‘i: suggestiva la visita notturna, quando le mante si cibano dei plancton illuminati dalla luce della luna.
Il tocco Aloha: Il miglior modo per vedere le razze manta è quello di prenotare un tour in barca. I tour partono al tramonto dal porto Honokōhau Harbour e terminano a Garden Eel Cove oppure di fronte allo Sheraton Kona Resort &Spa a Keauhou Bay.

DCIM100GOPRO
Hawaii

Martedì – ammirare le megattere

Ogni anno tra dicembre e maggio, migliaia di megattere si riversano nelle calde acque dell’Oceano Pacifico che circondano l’arcipelago delle Hawai‘i. In questi mesi non è raro vedere affiorare sull’acqua le balene, accarezzando le onde con le loro possenti code e rallegrando l’Oceano con i loro zampilli; per ammirarle, nulla meglio di un un tour in barca ma sono avvistabili anche dalla terraferma.
Il tocco Aloha: Le balene possono essere avvistate da tutte le isole dell’arcipelago, ma il miglior posto è quello delle acque poco profonde di Au‘au Channel tra West Maui, Lāna‘i e Moloka‘i. I tour in barca permetteranno di avvicinarsi a queste magnifiche creature, ma chi non ama particolarmente la barca può osservare i cetacei da Papawai Point sull’isola di Maui oppure presso il Sanctuary Education Centre.

DCIM100GOPROGOPR6912.
Hawaii

Mercoledì – nuotare in compagnia dei delfini spennell

Se le balene popolano le calde acque del Pacifico solo in un periodo dell’anno, i deflini stenella le abbracciano tutto l’anno. Nuotare con i delfini è il must di ogni itinerario e non c’è nulla che queste creature amino di più che balzare fuori dall’acqua.
Il tocco Aloha: Posizionarsi a Hulopo‘e Bay sulla costa est di Lāna‘i per vedere dalla spiaggia i delfini giocare con l’acqua… uno spettacolo unico!

Giovedì – alla scoperta delle tartarughe marine verdi

Le tartarughe marine verdi hawaiane sono una specie protetta, e sono le più comuni in tutte le isole. Potrete incontrare queste bellissime tartarughe mentre fate una nuotata nell’Oceano oppure camminando sulla spiaggia. È importante sapere che le tartarughe marine verdi sono una specie protetta: nonostante siano così carine è proibito toccarle.
Il tocco Aloha: Per vedere le tartarughe verdi si parte da Māluaka Beach a Maui, punto di partenza di Turtle Town: un insieme di località in tutta Maui con le migliori piattaforme per osservare questi meravigliosi animali.

Venerdì – prepararsi al weekend facendo snorkeling

L’arcipelago delle isole Hawai‘i con le sue acque cristalline e l’abbondanza di creature esotiche è un paradiso per gli amanti dello snorkeling. Agli appassionati di snorkeling consigliamo un tour in barca con una guida locale. I più fortunati saranno premiati dalla vista del pesce emblema per le Hawai‘i. Si tratta del pesce humuhumunukunukuāpuaʻa difficile da pronunciare ma non da avvistare.
Il tocco Aloha: Prenotare uno snorkeling tour al cratere Molokini. Un atollo vulcanico nella costa meridionale di Maui, che ospita 250 specie diverse di pesci colorati. La forma a mezzaluna dell’isola ospita le acque all’interno del suo cratere permette a chi pratica snorkeling di fare un’esperienza magica.

HI 020113-244Molokini Island,  MauiJanuary 13, 2002
Hawaii

Sabato – un tour (sottomarino) all’asciutto

Non volete bagnarvi? Anche chi non ama le immersioni ha l’opportunità di esplorare i fondali abitati da migliaia di creature marine esotiche. Grazie a un tour sottomarino. I visitatori potranno immergersi nella profondità dell’Oceano Pacifico. Per vedere tartarughe verdi, squali, razze, linguette gialle, anguille e molte alter specie di vita marina subacquea.
Il tocco Aloha: Prenotate il tour da O‘ahu, per vedere la barriera corallina. E tutti i suoi abitanti e scattarsi un selfie con Honolulu, Waikīkī Beach e Diamond Head come sfondo.

Domenica – si va a pescare!

Gli hawaiiani sono pescatori da secoli e il pesce è la portata principale nella cucina hawaiiana. Che si tratti di pesca d’acqua dolce o d’altura, le isole offrono spunti per risvegliare la fantasia da pescatore.
Il tocco Aloha: Partite da Alekoko, dal lago Menehune che si trova vicino a Līhu‘e, sull’isola di Kaua‘i. Questo laghetto risale a oltre mille fa. Ed è uno dei migliori esempi di come gli antichi hawaiiani catturassero i pesci. Il laghetto è stato costruito da un mitico menehune, sorta di folletto hawaiano. Che si è cimentato in leggendarie attività di ingegneria. La leggenda narra che questo particolare laghetto per i pesci sia stato costruito in una sola notte.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here