Giornata mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione

Il 17 maggio ricorre la Giornata Mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione, un’iniziativa introdotta per celebrare l’importanza di internet e delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni (Ict) per la società e l’economia mondiale.

Giornata Mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione: l’importanza della comunicazione

La comunicazione è ormai diventata un elemento preponderante per moltissime persone, indipendentemente dall’attività lavorativa svolta. Chiunque sia in possesso di uno smartphone o di un tablet è infatti praticamente sempre connesso alla rete. Un modo per non sentirci fuori dal mondo e per essere costantemente reperibili.

I vantaggi sono certamente innegabili, anche se è sempre opportuno essere cauti sulle informazioni comunicate e ricevute. Grazie alla rete è possibile inviare e ricevere messaggi in tempo reale in modo semplice e veloce. I vincoli legati allo spazio e al tempo vengono quindi eliminati. Essere informati su quanto accade nel mondo diventa quindi più facile. I rischi però non mancano: troppo spesso infatti si diffondono notizie false solo per il gusto di attirare lettori. È quindi consigliabile attingere sempre a fonti sicure e certificate.

Giornata Mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione: come nasce l’iniziativa

L’idea di introdurre una Giornata Mondiale si deve all’Unione Internazionale per le Telecomunicazioni (Uit), agenzia delle Nazioni Unite specializzata nel settore. L’obiettivo che si vuole raggiungere di evidenziare il contributo apportato da Internet e dalle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni alle società e alle economie. Ogni anno si punta inoltre a sottolineare come il problema del divario digitale sia ancora fortemente presente. In Italia, in modo particolare, sono ancora tante le zone che non possono navigare in rete in modo veloce.

La data scelta non è casuale. Si è deciso infatti di scegliere la data in cui si è arrivati alla prima Convenzione telegrafica internazionale, avvenuta il 17 maggio 1865. In quell’occasione è avvenuta la creazione dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni.

Il web e le varie forme di comunicazione possono essere un’importante risorsa a cui attingere. Sono tanti gli ambiti che ne possono trarre giovamento. Dalla politica all’informazione, dall’ambiente all’economia. Unica condizione richiesta: sfruttare la rete in modo consapevole.

 

 

2 COMMENTS