Ferragosto

Si celebra oggi la giornata di Ferragosto, uno dei momenti clou dell’estate. Si tratta di una festa in cui abbiamo la possibilità di godere dell’ultimo periodo della stagione più calda dell’anno.

Ferragosto: una festa antichissima

Trascorrere la giornata di Ferragosto in compagnia di amici e parenti, magari in una località di vacanza, è una tradizione che viene portata avanti da tempo da molti di noi. Ma come nasce questa festività? Forse non tutti lo sanno, ma si tratta di una ricorrenza la cui origine risale addirittura all’antica Roma.

Il nome della giornata deriva dal latino feriae Augusti (riposo di Augusto). Il nome è stato scelto in onore di Ottaviano Augusto, primo imperatore romano, da cui prende il nome il mese di agosto. La decisione di onorare questo momento si collega almeno in parte ai Consualia, le antiche feste romane celebrate alla fine dei lavori agricoli e dedicate a Conso, il Dio dei granai e della fertilità. In quel periodo si voleva quindi prendersi un periodo di riposo dal lavoro dopo avere dedicato diverse giornata al raccolto. Almeno inizialmente i festeggiamenti erano collocati all’inizio del mese. È stata poi la Chiesa Cattolica a decidere di spostarli al 15, giorno dell’Assunzione della Vergine Maria.

Ferragosto: una giornata in cui festeggiare l’estate

La giornata di Ferragosto ormai da tempo non viene riconosciuta solo come una festività tipicamente cattolica. A partire dal 1931, nel pieno del fascismo, infatti, vengono istituiti dal Ministero delle Comunicazioni, dei “Treni speciali celebri per i servizi festivi popolari”, noti come “Treni popolari di Ferragosto”. Questi mezzi, disponibili a un costo ridotto, consentivano di raggiungere più facilmente le località di vacanza desiderate.

L’introduzione delle tariffe agevolate nel mese di agosto ha poi avuto un ruolo determinante nella diffusione del turismo di massa. Un’abitudine condivisa da molte persone soprattutto nel periodo del boom economico. In quel periodo erano tanti i padri di famiglia che approfittavano di una pausa dal lavoro per ricongiungersi con moglie e figli, già partiti qualche tempo prima.

Ferragosto: il Capodanno dell’estate

La giornata di Ferragosto può inoltre essere considerata come una sorta di “Capodanno dell’estate”. La stagione calda sta infatti per salutarci e diventa quindi quasi una consuetudine pensare a come si affronterà il rientro agli impegni quotidiani.

Organizzare qualcosa di particolare in compagnia delle persone più care è quindi un modo per prepararsi al meglio al nuovo inizio che ci attende al termine delle vacanze.