La campagna di marketing di Ceres per Expo 2015
La campagna di marketing di Ceres per Expo 2015

Manca solo un mese all’avvio di Expo 2015 e i lavori proseguono, lavori che non colgono però impreparati gli amici di Ceres. Già, perché se è vero che l’inizio dell’esposizione mondiale si avvicina e che i lavoratori sono chiamati ad un’impresa epica, ovvero chiudere i lavori in tempo per l’apertura ufficiale del primo maggio, c’è anche chi pensa proprio a loro.

Già, perché stanno cercando di far risparmiare alla città e all’Italia una figuraccia di dimensioni globali. E Ceres, con il motto “Portiamo una birra a questi ragazzi”, ha deciso di celebrare le persone che lavorano giorno e notte al cantiere, cioè i veri eroi di questo Expo 2015. Ceres, con ironia e sarcasmo e una campagna di istante marketing molto intelligente, ricorda che la scadenza è molto vicina e che, nonostante oggi sia il primo aprile, non si tratta di uno scherzo. GUARDATE QUI E… ALLA SALUTE!

Portiamo una birra a questi ragazzi. Oggi pomeriggio alle cinque, alla fine del turno, offriremo birra fresca e focaccia ai lavoratori del cantiere EXPO.

Posted by Ceres on Mercoledì 1 aprile 2015

SHARE
Previous articlePuma e Figc: accordo di sponsorizzazione
Next articleNikon 1 J5: il 4K come non l’avete mai visto
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here