Quando arriva qualcosa di nuovo, in genere, ci guadagnano tutti. Perché è la novità, la voglia di vedere e scoprire cosa fanno gli altri, che porta avanti la società. E l’economica è colonna portante del vivere quotidiano, un pilastro essenziale per poter nutrire anche la nostra semplice curiosità.

EICMA 2015, l'eccellenza di Taiwan
EICMA 2015, l’eccellenza di Taiwan

L’ECCELLENZA DI TAIWAN, IL CONTESTO DI EICMA – Il nuovo che avanza, che porta innovazione, in un contesto spesso fermo e stantio. Durante l’edizione 2015 di EICMA, l’Esposizione mondiale del motociclo ospitata nel polo fieristico di Rho-Pero alle porte di Milano, si è svolta la conferenza “Ride the Future” organizzata da Taiwan External Trade Development Council (TAITRA – Camera di Commercio estero di Taiwan) con il supporto del Ministero degli Affari Economici di Taiwan, per mostrare al mondo intero l’eccellenza dell’industria taiwanese nel settore del motociclo.

Cesare Galli, CEO AEON in Europa
Cesare Galli, CEO AEON in Europa

UN PO’ DI NUMERI – Un incontro al quale hanno partecipato tre delle aziende più rappresentative del panorama taiwanese del motociclo, vale a dire AEON, Kenda Tires e TPI Bearings. Queste hanno presentato le loro ultime innovazioni tecnologiche legate ai prodotti che commercializzano, oltre ad una panoramica sui trend del mercato. In generale, questo movimento economico conta al suo interno 10.000 addetti ai lavori, una produzione annuale di 1,3 milioni di unità, per un valore di 2,7 miliardi di dollari americani, e un 50% di produzione destinato all’export.

EICMA 2015, l'eccellenza di Taiwan lo stand TPI
EICMA 2015, l’eccellenza di Taiwan lo stand TPI

L’ESPANSIONE VERSO L’ESTERO – Il mercato dell’industria taiwanese si sta rispecchiando sempre più planetario. L’espansione è avvenuta specialmente su mercati strategici per l’export come Giappone, Colombia, Spagna e Italia: il nostro paese, nel 2014, è stato il quarto mercato a livello globale in termini di valore delle esportazioni, con un +26% rispetto al 2014 che deve far riflettere molto circa la penetrazione taiwanese sul suolo italiano. I fattori di conquista sono tanti, a partire ovviamente da una gamma di prezzi molto competitivi portati avanti da un approccio innovativo e personalizzato, stile flessibile di produzione, qualità dei prodotti e attenzione all’impatto ambientale.

EICMA 2015, l'eccellenza di Taiwan lo stand TPI
EICMA 2015, l’eccellenza di Taiwan lo stand TPI

Ms Fu – Ling Huang, Direttore Taiwan Trade Center di Milano: “Essere presente ad EICMA rappresenta una preziosa opportunità per l’industria del motociclismo Taiwanese che negli ultimi anni è diventata al 100% tecnologicamente indipendente. Essendo questa la fiera più importante del settore due ruote, essa dà alle aziende di Taiwan la possibilità di dimostrare a tutto il mondo l’avanguardia delle loro tecnologie e l’alto livello ingegneristico dei loro accessori”.

IL FUTURO E’ ADESSO – Tecnologia, affidabilità, ricerca e sviluppo tutto fatto in casa, ecco il segreto di Taiwan. E poi c’è il nome dato all’evento, non un nome a caso: Ride the Future, ovvero cavalcare il futuro, seguirlo, costruirlo, farlo proprio. A simboleggiare ancora una volta che l’industria del motociclismo taiwanese è un esempio di qualità e tecnologie altamente innovative a supporto della sostenibilità ambientale.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here