David Bowie

E’ trascorso un anno dalla scomparsa di David Bowie, un artista che ha segnato in modo indelebile la storia della musica rock. L’uomo de n’è andato due giorni dopo l’uscita di “Blackstar”, un album sconvolgente in cui, anche attraverso i video, annunciava la sua morte, rendendo plastico e terribilmente reale il legame tra arte e vita. “Blackstar” è stato il vinile più venduto del 2016.

David Bowie: le canzoni migliori

David Bowie è certamente indimenticabile per chi ama la musica rock. Viene tuttora ricordato per la capacità di dare spettacolo, pur rimanendo fedele a se stesso.

I brani indimenticabili sono numerosi. Tra questi, c’è certamente “Starman”, contenuta nell’album “Ziggy Stardust” del 1972. Ancora oggi vengono ricordati “LIfe on Mars” e “Rebel Rebel”, brandi indimenticabili degli anni ’70.

Il ritmo non manca invece in “L’et’s Dance” del 1983 e “Heroes”. Ogni fan del cantante ha comunque una sua compilation personale, a conferma della ricchezza artistica di Bowie.

David Bowie: le iniziative per celebrarlo

L’8 gennaio, due giorni prima del primo anniversario della sua scomparsa, David Bowie avrebbe festeggiato 70 anni. Sono in tanti però a non averlo dimenticato. Non mancheranno quindi i momenti organizzati per mantenere vivo il suo ricordo.

E’ stato infatti pubblicato un nuovo EP dal titolo “No Plan”. Qui è presente anche video firmato da Tom Hingston, che molto fa riferimento a “L’uomo che cadde sulla Terra”, il film di fantascienza del 1976 dove Bowie recitò per la prima volta. Nel disco non mancano le novità. Tra queste, ci sono tre nuove tracce, «No Plan», «Killing a Little Time» e «When I Met You», tutti registrati per il musical «Lazarus».

Il canale musicale di Viacom International Media Networks Italia (canale 67 del digitale terrestre) manderà in onda la “David Bowie Anniversary Night” con un viaggio nella sua videografia. Studio Universal (canale 337 di Mediaset Premium) lo omaggerà con la messa in onda del bellisismo fantasy L”abirynth – Dove tutto è possibile”. Anche il popolo  di Twitter cercherà di ricordarlo con l’hashtag #DavidBowieNight.

David Bowie e gli artisti che ci hanno lasciato

Il 2016 è stato certamente un anno negativo per i diversi artisti a cui abbiamo dovuto dire addio, l’ultimo dei quali è stato George Michael, scomparso a Natale. Sempre a gennaio se n’è andato Glenn Frey, chitarrista e tra i fondatori degli Eagles.

Indimenticabile anche Prince, scomparso il 21 aprile a soli 57 anni. A novembre ci ha invece lasciato uno dei più grandi poeti, Leonard Cohen.