Compleanno Andrea Dovizioso: compie 30 anni il centauro di Forlimpopoli

Compleanno Andrea Dovizioso: compie 30 anni il centauro di Forlimpopoli

0 400

Il motociclismo italiano viene spesso definito Rossi-centrico, ma a ben vedere ve ne sono di campioni in circolazione, come Andrea Dovizioso.

COMINCIA L’AVVENTURA – Nato a Forlimpopoli il 23 marzo 1986, a scoprirlo è l’Aprilia. Conquistato il Campionato Europeo Velocità, debutta nel 2001 al motomondiale sul circuito del Mugello, senza tuttavia lasciare traccia. L’anno dopo passa alla Honda, team Scot Racing. Corsi 16 Gran Premi, in due circostanze termina nono. La stagione successiva va molto meglio. Salito in quattro occasioni sul podio – equamente suddivise fra secondi (Sudafrica, Gran Bretagna) e terzi posti (Francia, Pacifico) – conclude quinto. Vinti 5 GP, nel 2004 supera l’intera concorrenza e diventa campione mondiale, a fronte di 293 punti.

RIVALI ECCELLENTI – Promosso in 250 rimane alla Honda. Conservato il 34 numero portafortuna, si afferma come la seconda forza della categoria, dietro a Jorge Lorenzo. Sempre la casa giapponese gli offre l’opportunità di testare le proprie capacità nella MotoGP col team privato JiR Team Scot. Debuttato in Qatar, raccoglie subito un incoraggiante quarto posto, davanti al mostro sacro Valentino Rossi. Miglior rappresentante fra i vari piloti privati, l’annata è un successo e il 2009, passato al team ufficiale HRC con Daniel Pedrosa, gli porta la prima vittoria, al GP di Gran Bretagna.

E’ ARRIVATA LA MATURAZIONE? – Alternatosi fra buone prove ad altre incolori, finisce terzo nel 2011 con compagni di squadra Pedrosa e Casey Stoner. Firmato per il team Tech 3 Yamaha fa coppia assieme a Cal Crutchlow, ma rimane un solo anno prima di accettare la corte Ducati. Assieme al talento inglese ricompone l’intesa durante il 2014, dove riacciuffa a Motegi la pole position dopo quella ottenuta cinque anni prima, sempre in Giappone.  Il 2016 inizia col secondo posto in Qatar.

 

NO COMMENTS

Rispondi