Come diventare influencer

Guide turistiche, maestri ai fornelli o, perché no, make-up artist: l’affermazione professionale passa anche attraverso i social. Mariano Di Vaio e Chiara Ferragni, seguitissimi sui canali, ne costituiscono prova lampante. Per “ingaggiarli” come testimonial le grandi aziende se li contendono pagandoli profumatamente. Ma loro sono solo la punta dell’iceberg di un vasto movimento. Veicolare efficacemente un messaggio al proprio pubblico significa generare valore ed è da qui che parte l’effetto domino. Stiliamo una guida pratica sul come diventare influencer.

Come diventare influencer: la pazienza è la virtù dei forti

Partiamo da una verità assoluta: il web non è un mondo a parte. Il buon senso andrebbe sempre applicato. Quindi niente voli pindarici: vi lascereste abbattere dalle prime difficoltà. Perché quelle si presenteranno, fidatevi. Come già capitato a chiunque altro, anche ai vostri modelli, solo che loro hanno tenuto duro. Tanto più ardua è la salita, incommensurabile sarà la gioia alla vetta. Non trovate?

Come diventare influencer: contenuti di qualità

Un altro errore pacchiano è cercare subito il tornaconto economico. Prospettive di guadagni facili e immediati non vi autorizzano a prendere scorciatoie. Esprimere false opinioni vi costerà infatti in credibilità e gli utenti smetteranno, prima o poi, di seguirvi. Scegliete un argomento in cui vi sentite particolarmente competenti (magari perché legato alla vostra attività lavorativa) e cercate di instaurare un clima positivo all’interno della community. Per quanta conoscenza abbiate assimilato, aggiornatevi di continuo e divulgate ciò che apprendete. E, mi raccomando, fornite contenuti originali, irreperibili altrove.

Come diventare influencer: online e offline confluiscono

Il rapporto coi follower va ovviamente coltivato. Stimolate discussioni, interagite e ascoltate. Assumete piena responsabilità per ciò che scrivete e tenete in debito conto eventuali critiche costruttive. Sul punto crediamo ci sia poco da obiettare: andreste a trovare qualcuno che si pone un gradino sopra gli altri? Costruite inoltre un rapporto collaborativo con altri influencer. Per aumentare la vostra riconoscibilità scendete dal piedistallo, frequentate eventi del settore e dimostratevi amichevoli col pubblico. Guadagnerete in simpatia e allargherete la vostra rete.