Big Hero 6: trailer, Flavio Insinna, Moreno e…

Big Hero 6: trailer, Flavio Insinna, Moreno e…

1 506

È un cast d’eccezione quello composto per il doppiaggio del nuovo film Disney di Natale Big Hero 6, in uscita il 18 dicembre in tutti i cinema italiani. Flavio Insinna, celebre attore di film e fiction di successo e noto conduttore televisivo, presterà la sua voce al protagonista, il tenero Baymax. Virginia Raffaele, attrice comica e imitatrice amata dal pubblico italiano, doppierà l’amabile Zia Cass, sempre allegra, affettuosa e indaffarata. Anche nelle musiche una sorpresa tutta italiana. In Big Hero 6 c’è Moreno, rapper e vincitore di Amici 2013, che arricchisce la colonna sonora con il brano inedito “Supereroi in San Fransokyo”, prodotto da Don Joe (Club Dogo) e scritto ad hoc per il film. E, in attesa di poter vedere al cinema Big Hero 6, esce proprio oggi il nuovo, emozionante e divertente trailer in italiano.

Big Hero 6 è la toccante e avventurosa commedia sull’enfant prodige esperto di robot di nome Hiro Hamada, che impara a gestire le sue geniali capacità grazie a suo fratello, il brillante Tadashi e ai suoi amici particolari: l’adrenalica Go Go Tomago, il maniaco dell’ordine Wasabi No-Ginger, la maga della chimica Honey Lemon e l’entusiasta Fred. Quando una serie di circostanze disastrose catapultano i protagonisti al centro di un pericoloso complotto che si consuma sulle strade di San Fransokyo, Hiro si rivolge al suo amico più caro, un sofisticato robot di nome Baymax, e trasforma il suo gruppo di amici in una squadra altamente tecnologica, per riuscire a risolvere il mistero. Ispirato all’omonimo fumetto Marvel e ricco di adrenaliniche scene d’azione, sentimenti e umorismo, Big Hero 6 è diretto da Don Hall (Winnie the Pooh – Nuove Avventure nel Bosco dei Cento Acri) e Chris Williams (Bolt), ed è prodotto da Roy Conli (Rapunzel – L’Intreccio della Torre). Il film uscirà al cinema il 18 dicembre, anche in 3D.

1 COMMENT

  1. […] Il Gruppo Piaggio mostra riguardo verso motorizzazioni elettriche sin da metà anni ’70. Suo il primo e più diffuso scooter ibrido. Investimento nella mobilità elettrica del futuro che porta in quel dell’Eicma 2016 il concept Vespa Elettrica. Una missione così grande non poteva che nascere sotto l’ala del brand Vespa. Lei ha cambiato la vita di intere generazioni in tutto il mondo. Fornita sempre la risposta più evoluta al loro desiderio di mobilità che ha saputo interpretare evolvendosi. Rimanendo costantemente fedele a se stessa. Oltre diciotto i milioni di esemplari, più di un milione e mezzo dei quali prodotti solo negli ultimi dieci anni. Numeri che hanno attribuito al marchio un simbolo universale di eleganza e tecnologia. Oggi Vespa Elettrica conferma l’impegno del Gruppo Piaggio non soltanto nel far muovere le persone, ma nel voler cambiare il modo col quale esse si muovono. […]

Rispondi