Amaro Lucano: uno spot da Oscar vecchio di 200 anni

Amaro Lucano: uno spot da Oscar vecchio di 200 anni

0 619
Amaro Lucano
Amaro Lucano

Ritornare, di corsa, ad emozionare. Perché quando dici Amaro Lucano dici un qualcosa che ormai fa parte totalmente della storia dell’Italia intera e, per questo, non passa inosservato. Tanto meno ora, che unisce il suo marchio, la sua anima, ad una presenza da Premio Oscar.

Amaro Lucano
Amaro Lucano

AMARO LUCANO ESCE CON IL NUOVO SPOT – Già, perché se è vero che esce ora il nuovo spot, non si tratta di un semplice messaggio pubblicitario. Non si tratta del semplice veicolo di immagini, colori e parole per trasmettere l’anima di un prodotto. Certo, è anche questo, inutile negarlo. Ma qui si viaggia su binari diversi, si parla di un qualcosa che non c’è più, c’è e ci sarà ancora.

Amaro Lucano
Amaro Lucano

DALLA FINE DELL’800 AGLI ANNI 2000 – Perché dire Amaro Lucano vuol dire sapore vero, anima unica, digestivo ma anche trait d’union di diverse generazioni. E ora, dopo diversi anni di assenza, il ritorno di Amaro Lucano anche in televisione, con uno spot che viene affiancato però anche ad una chiara ed intensa attività sui social network. E il connubio con il Premio Oscar, con la voglia di esprimere nel migliore dei modi il proprio potenziale, è presto detto.

Amaro Lucano
Amaro Lucano

QUATTRO PREMI OSCAR E NOVE NOMINATION – Perché ad unirsi all’azienda è arrivata lei, Milena Canonero. Un’artista, una di quelle che ci invidiano in tutto il mondo. Lei, che porta in alto il made in Italy su tutto il territorio terrestre, ora assaggia e sorseggia l’amaro Lucano. Lei, che in carriera ha vinto quattro premi Oscar per il miglior costume ed è stata nominata altre nove volte per lo stesso motivo. Lei si è messa dietro la macchina da presa, ambientando lo spot in un’epoca tanto lontana quanto diversa ma comunque ancora moderna: l’Italia del fine ‘800. Si parla di un qualcosa che non c’è più, c’è e ci sarà ancora. Non quello scorcio di società, ma l’Amaro Lucano.

Buzzoole

NO COMMENTS

Rispondi