“Quando salgo sul palco, durante i primi tre minuti ho dei seri problemi di tachicardia, poi però il cuore segue il ritmo della musica, così mi lascio andare. Canto e mi lascio trascinare da ciò che verrà”

Tante sono le voci italiane apprezzate nei mercati esteri, ma pochi sanno sostenere il passo di una vera campionessa come Laura Pausini.

GLI INIZI – Nata a Solarolo – provincia di Ravenna – il 16 maggio 1974, sin da piccola inizia a coltivare la propria passione artistica nel coro della sua Chiesa e insieme al padre Fabrizio durante le serate piano-bar. In più partecipa a vari concorsi lungo l’Emilia Romagna fino al 1991, quando passa le selezioni per il festival di Castrocaro. Possiede un timbro tanto potente e melodioso che il produttore Maro Marati la porta a Sanremo 1993, vinto nella sezione novità grazie al brano “La solitudine”. L’anno seguente compete assieme ai big e “Strani amori” la fa arrivare terza.

STAR INTERNAZIONALE – Il talento risulta così straordinario che fa breccia pure nei cuori del popolo spagnolo fino al Globo di platino per essere la prima cantante straniera ad aver venduto il milione di copie. Pubblicato “Le cose che vivi” (anche nella versione brasiliana), il World Wide Tour ’97 ribadisce il successo con ogni concerto che registra il tutto esaurito. Mentre “La mia risposta” viene lanciato in oltre 50 Paesi, registra in America “One more time”, brano portante del film “Message in a bottle”. Il 2002 esce dunque in America “From the inside”, primo disco in lingua inglese, anticipazione di un trionfo storico: l’8 febbraio 2006 allo Staples Center di Los Angeles diventa la prima donna italiana a ricevere un Grammy Award nella categoria Miglior album Pop latino dell’anno con Escucha.

LAVORO E IMPEGNO SOCIALE – Dopo “Primavera in anticipo”, e l’impegno in favore delle popolazioni vittima del terremoto in Abruzzo, sono “Inedito” e “Simili” gli ultimi lavori. Notizia recente la conferma in qualità di ospite al prossimo Festival di Sanremo.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here