Black Friday
Black Friday

Il Black Friday (venerdì nero) è negli Stati Uniti il giorno successivo al Thanksgiving Day (il Giorno del Ringraziamento) e dà inizio ufficialmente alla stagione dello shopping natalizio.
Questo giorno è nato in riferimento agli incassi dei commercianti che in occasione dell’ultimo venerdì del mese di novembre avrebbero annotato sui libri contabili dei notevoli guadagni, passando dal rosso delle perdite al nero (black) degli incassi. Nella sola giornata di venerdì infatti si registrano enormi guadagni per le attività commerciali, dando così il via al periodo più proficuo dell’anno.
Le grandi catene commerciali propongono promozioni vantaggiose per l’occasione con lo scopo di incrementare le proprie vendite. È proprio per questo motivo che possiamo assistere a scene in cui le persone trascorrono la notte fuori dal negozio in cui hanno intenzione di fare acquisti per assicurarsi di entrare per primi e avere la pole position.
Come abbiamo già detto il Black Friday è molto importante dal punto di vista commerciale e finanziario perché grazie a questo fenomeno è possibile valutare la predisposizione agli acquisti ma soprattutto la capacità di spesa della popolazione.
E dopo il Black Friday c’è il Cyber Monday, il primo lunedì successivo al venerdì nero: non è altro che una giornata di grandi sconti relativi a prodotti di elettronica ma esclusivamente su internet.

LE ORIGINI – nel lontano 1924, il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, la catena di negozi statunitense Macy’s organizzò la prima parata per celebrare l’inizio dello shopping natalizio (rito che si ripete ogni anno per il Ringraziamento ed è conosciuto come Macy’s Parade). È però solo in seguito, negli anni ’80, che esplode il fenomeno Black Friday negli Stati Uniti.
Secondo altri invece la nascita del Black Friday è riferita al caos e al traffico stradale di Philadelphia creatosi per l’occasione.

IL BLACK FRIDAY NEL MONDO – al giorno d’oggi il cosiddetto “venerdì nero” è popolare anche in altri paesi, in particolare Brasile, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna.
Anche in Italia è arrivata questa usanza che sta diventando ormai una tradizione ma al momento è limitata allo shopping online. Ogni anno diventano sempre di più le persone che attendono questa giornata con l’intento di fare qualche ottimo acquisto visto che gli sconti arrivano anche al 70%. Approfittatene!